10 aprile 2014 |

Candida, sintomi e rimedi

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Candida

Si tratta di un fungo responsabile delle infezioni vaginali più comuni, per intenderci di quelle fastidiose infiammazioni delle nostre parti intime che ci causano prurito, bruciore ed a volte perdite vaginali biancastre. Purtroppo si tratta di un fenomeno diffuso: 3 donne su 4 hanno sofferto almeno una volta di vaginite o vulvovaginite da candida, e spesso questo tipo di micosi tende a ripresentarsi spesso dopo la prima infezione.

La candida vaginale è un problema di salute fastidioso non solo per la donna ma anche per il suo compagno. Questo fungo infatti può trasmettersi coi rapporti sessuali anche all’uomo ed inoltre può essere un serio impedimento al sesso. Il vaginismo causato dalla candida, infatti, può indurre nella donna frigidità e calo della libido, anche se per brevi periodi.

Sintomi  della candida

I sintomi più frequenti in caso di candidosi vaginale sono:

  • dolore
  • perdite vaginali grigio-biancastre
  • prurito
  • irritazione
  • arrossamento
  • dolore durante la minzione
  • macchie bianche sulla pelle della zona vaginale
  • bruciore

Rimedi per la candida

Se volete curare la candida in modo efficace un buon trattamento della prima infezione è fondamentale. Ai primi sintomi della candida chiedete consiglio al vostro medico e se necessario prenotate una visita ginecologica. Normalmente per la candida le cure prescritte sono creme, ovuli vaginali e lavande che aiutano a ridurre i sintomi più fastidiosi e a far passare l’infezione. A volte contro la candida anche i rimedi naturali sono efficaci, soprattutto quelli in grado di rafforzare le vostre difese immunitarie come gli alimenti probiotici. Queste cure alternative sono particolarmente utili per chi soffre di candida in gravidanza e non può affidarsi ai farmaci tradizionali. Ricordatevi inoltre che la miglior cura contro la candidosi è la sua prevenzione! Ma come fare a prevenire un’infezione da candida? In estate dovete porre attenzione a non indossare troppo a lungo indumenti bagnati ed evitate accuratamente anche di scambiarvi i costumi con le amiche: possono essere un veicolo di contagio! In inverno invece la causa principale della candida vaginale è l’abbassamento delle difese immunitarie: influenze e cure a base di antibiotici possono favorire la candidosi.

In generale per prevenire la candida è opportuno evitare di indossare biancheria intima sintetica che non fa traspirare la pelle e pantaloni troppo attillati. Evitate anche detergenti intimi troppo aggressivi che, così come la pillola anticoncezionale, possono rendere il pH vaginale più acido favorendo l’infezione. Soprattutto fate attenzione anche all’alimentazione: per prevenire la candida un’ottima soluzione è seguire una dieta povera di zuccheri e ricca di frutta, verdura, cereali integrali e soprattutto yogurt e fermenti lattici vivi. Non solo sarete più protette contro le infezioni da candida ma tutta la vostra salute ne gioverà!

Potrebbe interessarti anche