28 aprile 2014 |

Scarpe francesine, come abbinarle

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

 

Ormai da un paio di stagioni sono tornate i auge le francesine, scarpe nate secoli fa e in grado di resistere al tempo e alle mode. Rielaborate e rilanciate, create in ogni materiale, le francesine hanno il merito di essere comode anche quando il tacco è alto e di poter essere abbinate a qualsiasi abito.

Le francesine danno il meglio sotto abitini anni ’50, con vita alta o comunque con il punto vita molto in evidenza. Perfette anche con la gonna a ruota, specialmente se la lunghezza della gonna supera di poco il ginocchio. Anche per una serata, le francesine non sfigurano sotto un tubino nero e dalla linea semplice, con un filo di perle a dare un tocco di luce. Da evitare, invece, l’accostamento con le gonnellone gitane o gli abiti troppo lunghi, l’armonia non è delle migliori.

Se le frencesine sono perfette da indossare con quasi ogni modello di gonna, questo non significa che non siano strepitose anche con i pantaloni. Sotto un impeccabile tailleur gonna e giacca, le francesine esprimono tutta la loro eleganza, mentre con i jeans diventano più informali ma ugualmente d’effetto. Da preferire i jeans skinny che lasciano in mostra la scarpa e il modello con risvolto alla caviglia: è davvero un peccato coprirle! Tra le celebrities spopola l’accostamento con i leggings e una tunica a coprire ciò che i leggings non coprono mai, abbinate ad una it bag che riprenda i dettagli delle francesine. Se siete amanti del look aggressivo, sappiate che le francesine fanno al caso vostro: provate ad indossarle con i pantaloni di pelle e vedrete che effetto!

 

Potrebbe interessarti anche