15 aprile 2014 |

Occhiali da sole adatti al viso, come sceglierli

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
occhiali da sole

Un paio di occhiali da sole adatti al viso possono donarci notevole fascino, ma come sceglierli senza sbagliare? Gli occhiali da sole sono il nostro più grande alleato in molte situazioni; se nelle giornate soleggiate trovano la loro ragione d’essere, quando vogliamo nascondere i segni della stanchezza, si rivelano indispensabili. Per questo loro ruolo fondamentale meritano tutta la nostra attenzione nel momento della scelta.

Il criterio più importante da tenere in considerazione è la forma del viso. Perciò, prima di tutto, è necessario mettersi davanti a uno specchio e decidere a che tipologia appartiene il nostro viso:

Viso ovale alla Charlize Theron

Viso regolare e armonico. Più ampio all’altezza degli zigomi, si restringe leggermente verso il mento.

Sì a quasi tutte le montature, soprattutto quelle rettangolari. Chi ha un viso di questo tipo può ritenersi fortunata perché gli starà bene quasi ogni tipo di occhiale.

No alle montature troppo grandi, se il viso è piccolo, ma neanche le montature piccole e rotonde vanno molto bene.

Viso a diamante o triangolare come Rihanna

La forma di questo viso è caratterizzata da una fronte ampia e mento e mandibola stretta.

Sì a occhiali da sole dalla montatura ovale o quadrata; sono perfetti anche gli occhiali senza montatura.

No a montature troppo piccole o eccessivamente colorate.

Viso a cuore alla Jennifer Love Hewitt

Chi ha la forma del viso a cuore come Jennifer Love, ha una fronte prominente e il mento a punta. Sono gli zigomi più ampi rispetto alla mascella a conferire al volto la forma di un cuore. In alcuni casi, l’attaccatura dei capelli è a V.

Sì alle montature tonde o ovali. Anche in questo caso vanno molto bene gli occhiali senza montatura.

No alle montature doppie, dai colori accesi e dalle forme squadrate.

Viso tondo come Ayden Panettiere

La larghezza e lunghezza del viso sono quasi identiche, le guance sono poco più larghe e in evidenza.

Sì alle montature marcate, ampie, importanti, dalla forma rettangolare. Sì ai colori, chi ha il viso tondo si può sbizzarrire con montature di ogni colore.

No alle montature morbide, sottili e arrotondate.

Viso quadrato alla Jennifer Aniston

Chi ha la forma del viso simile a Jennifer Aniston, allora si distingue per una fronte ampia e una mascella larga e pronunciata. Se il viso è stretto la forma tende al rettangolo, se più larga al quadrato.

Sì alle montature stile occhi di gatto che ammorbidiscono i lineamenti del viso. Vanno bene anche occhiali dalle forme tondeggianti.

No a occhiali rettangolari o quadrati.

Potrebbe interessarti anche