21 Settembre 2021 |

Abiti in maglia: must have per questa stagione

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Abiti in maglia: must have per questa stagione
  • Giocando con gli accessori giusti, si può ottenere un look casual o qualcosa di più elegante. Ma la cosa più importante è: sta benissimo a tutte!
  • Tutti i look perfetti per questo autunno inverno

Non è autunno senza gli abiti in maglia. Sono un must have di questa stagione. Comodissimi, caldi e confortevoli. Giocando con gli accessori giusti, si può ottenere un look casual o qualcosa di più elegante. Ma la cosa più importante è: sta benissimo a tutte!

Abiti in maglia morbidi come abbracci

Abiti morbidi come abbracci, caldi come il sole che accarezza la pelle, avvolgenti e rassicuranti come un piccolo rifugio cocoon.

La tendenza più soft tra i vestiti che sfilano sui runway punta tutto sugli abiti in maglia: vestiti di lana soffici e pratici come maglioni, ma cool come solo gli abiti sanno essere.

Abiti in maglia per l’autunno

I maglioni a maniche corte, possibilmente caldi ma sottili, sono infatti uno dei must di tendenza di questo autunno. I vestiti in maglia con maniche corte hanno un look molto semplice e pulito.

Troviamo anche degli abiti in maglia con bretelline, praticamente dei tubini in filati eleganti, caldi e confortevoli.

Anche se quelli lisci sono sempre di gran moda, per quanto riguarda le proposte a tubino, che sono effettivamente più attillate, troviamo soprattutto lavorazioni a coste strette e larghe. In questo modo la silhouette risulterà più slanciata e longilinea.

Abiti in maglia: lunghi o corti?

Per quanto riguarda invece le lunghezze, abbiamo in verità l’imbarazzo della scelta. Che siano minidress alle proposte longuette non importa. Parola d’ordine: comfort!

Gli abiti in maglia in genere sono attillati perché il tipo di materiali utilizzati tende ad attaccarsi facilmente al corpo. Per questo motivo si preferiscono soprattutto vestiti aderenti e perlopiù elasticizzati.
D’altra parte, però, troviamo essenzialmente altre due tipologie molto interessanti da tenere sott’occhio.

Knit dress svasati: sì o no?

Da una parte ci sono i knit dress svasati, tra cui persino modelli con gonne plissé, ideali per chi non ama mettere in risalto le proprie curve.
In più ci sono quelli oversize, che regalano quindi una silhouette balloon. Ciò si ottiene principalmente con i vestiti che sono di fatto dei maxi pullover sia a collo alto che girocollo.

Maglia effetto handmade

Per questo autunno optiamo per le maglie effetto handmade. Dopo la pandemia la cosa più importante nel look è la comodità. Dunque lo stile scelto è assolutamente comfy. E’ un trend nato durante il lookdown; si ispira ad una moda confortevole per stare a casa. Dunque gli stilisti lo hanno portato in passerella. Ma andiamo con ordine!

Il pullover ampio in tinta fluo con collo rotondo. Da portare anche senza giacca sopra

Maxi cardigan che in questa stagione si porta con tutto: dalle minigonne al pantalone

Pull con parte posteriore più lunga

Gonna di lana con frange da portare di giorno con una sneaker, la sera con stivale con tacco

L’abito di lana e cashmere per chi vuole capi comodi e caldi

 

Abito sottoveste in lana adatto per le giornate con le amiche

Maxi pull a forma tonda se si vuole osare

Le trecce solo a patto che il resto non sia over

Dolcevita effetto montagna, anche in città ha il suo perché

Comodi e super soft, gli abiti knitted infatti saranno un tormentone fashion a cui sarà difficile resistere, complice la varietà di proposte e modelli in arrivo dalle sfilate. Dovremo solo decidere quale tendenza tricot abbracciare.

Cosa scegliamo per questo autunno? I lunghi e ampi abiti di lana a coste come quello nero Dolce&Gabbana o modelli dalle silhouette più skinny e fascianti?

Vestiti a trecce dal fit oversize?

Possiamo optare per dei vestiti a trecce dal fit oversize o dress in maglia a intarsi?

La lavorazione chunky degli abiti ai ferri dal sapore handmade oppure vestiti super bon ton in filati sottili perfetti per replicare l’effetto microplissé come la petite robe noir vista da Dior?

Quest’anno non avremo che l’imbarazzo della scelta tra maglioni lunghi fino al ginocchio, abiti oversize, net dress a tunica, modelli corti tutti frill e rouches, che mostrano il lato più femminile degli abiti di lana, o vestiti dallo stile Anni 80 con spalline marziali e spacchi vertiginosi.

Con cinture in vita e stivali slouchy, oppure si indossano sopra i jeans per un layering a prova di invern. Hanno finte maniche extra da annodare e da cui farsi abbracciare per una coccola tricot o si abbinano con un tocco di lana extra che tanto d’inverno non guasta mai.
Le scelte sono tantissime, e l’autunno è appena iniziato!