08 gennaio 2013 |

Orrori di stile: come indossare i capi in pelle ed evitare scivoloni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Dalla classica giacca in pelle, un evergreen mai fuori moda, ai nuovi mtrend di stagione, la pelle quest’inverno è decisamente fashion, anche se non sempre facile da abbinare, e gli scivoloni di stile, in questo caso, sono proprio dietro l’angolo. Un po’ rock, un po’ sensuale, la pelle è indubbiamente un “plus” che può trasformare un capo banale in qualcosa di estroso, seducente e a tratti anche volgare, ma basta una buona dose di buongusto per evitare una brutta figura.

La pelle è indubbiamente uno dei tessuti più sexy e durevoli, che può essere indossata in ogni occasione, o quasi, a patto però di combinarla con gli altri capi nel modo giusto. Scopriamo insieme tutti gli usi e le combinazioni del capo in pelle, sventando anche il pericolo di qualche effetto collaterale sulla silhouette.  Segui i nostri consigli.

Come abbinare i capi in pelle

  • Quando scegli un capo in pelle provalo più volte e verifica che non aderisca troppo o renda particolarmente evidenti i punti morbidi.
  • Alcuni indossano i capi in pelle anche d’estate, specialmente quando si tratta di bustini o minigonne, ma indubbiamente è sempre un tessuto “caldo”, quindi non adatto a chi soffre particolarmente il caldo. Meglio comunque evitare i vestiti in pelle quando fa caldo.
  • I capi di pelle di solito sono molto aderenti e stringati, quindi non sempre adatti alle curvy, ma basta scegliere il capo giusto che eviti l’effetto “salsicciotto” e il gioco è fatto.
  • E’ molto importante stabilire se un look in pelle può andare bene per il luogo o per il tipo di serata che ci attende. La pelle può anche essere elegante e moderna, ma non estremamente raffinata quindi non va esattamente bene per qualsiasi occasione.
  • Mai combinare troppi capi di pelle in un unico outfit. In dubbiamente a qualcuno piace il total skin, ma non tutti gli abbinamenti vengono guidati dal buongusto. Chi non è troppo esperto in materia, farà meglio a concentrarsi su pochi capi pelle tra loro alla volta.
  • Se indossate più di un capo in pelle alla volta meglio non esagerare con gli accessori, in alternativa saranno proprio borse e gioielli più estrosi a valorizzare l’unico capo in pelle che indossate.
  • Un abito o una gonna nera ha indubbiamente un retrogusto sexy e provocante, ma si potrebbe anche puntare ad uno stile più eccentrico indossando capi in pelle dai colori più insoliti: blu elettrico, verde smeraldo, giallo senape e via dicendo.

Prendersi cura della pelle

Dal momento che la pelle non è un tessuto come tanto altri, che può essere lavato a mano o in lavatrice, meglio prendere le dovute precauzioni prima del primo lavaggio. Bisogna necessariamente utilizzare prodotti specifici pensati proprio per i capi in pelle, in questo modo eviterei di danneggiare i tuoi capi e li farai durare più a lungo. Nel caso di macchie importanti meglio rivolgersi ad una lavanderia, sperando che la macchia vada via.

Come conservare accessori e capi in pelle

Appendere sempre i vestiti nell’armadio, piuttosto che tenerli piegati in un cassetto, per evitare rughe e screpolature. In caso di borse, cercate di mantenere la forma e il volume inserendo dentro della carta e riponendola in un luogo spazioso in cui non venga schiacciata dalle altre borse.

Gli accessori e i gioielli si dovrebbero conservare dentro apposite bustine o scatoline, per evitare il contatto con altri oggetti che potrebbero provocare dei graffi. Meglio se a riparo da umidità e dalla luce del sole.

 

Potrebbe interessarti anche