24 febbraio 2014 |

Abiti da sposa economici [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Optare per degli abiti da sposa economici nell’organizzazione di un matrimonio non è affatto una cattiva idea dato che, tra le voci che potrebbero far lievitare notevolmente il costo finale c’è, di sicuro, il vestito della sposa, un dettaglio fondamentale ed irrinunciabile per la riuscita dell’evento ma, soprattutto, per la soddisfazione della sposa stessa.

Chi si trova a dover fare i conti con un budget limitato arriva inevitabilmente a un bivio: cheap o chic? Sacrificare una parte della somma a disposizione per comprare l’abito dei propri sogni, oppure risparmiare? Esistono valide alternative allo spendere una fortuna per un vestito che si indosserà solo una volta nella vita, come recarsi in un outlet, o ancora scegliere un vestito usato o noleggiato.

L’abito da sposa usato

Acquistare un abito usato non è assolutamente un’opzione da scartare per chi punta ad organizzare un matrimonio economico senza contare che, complice crisi e problemi economici, anche il sogno di un abito da sposa pagato migliaia di euro si è infranto. Basti pensare che, una volta indossato, il vestito si deprezza automaticamente e, una volta rimesso in vendita, lo sconto minimo applicato è almeno del 50% sul prezzo originale.

Un altro aspetto da non sottovalutare è la possibilità di comprare un capo di alta moda, firmato da un designer famoso o un pezzo unico ad un prezzo evidentemente ridimensionato e che potrete comunque modificare e personalizzare a vostro piacimento.

L’abito da sposa noleggiato

Un’altra opzione è quella dell’abito da sposa a noleggio, che suona più come una scelta da festa di Carnevale piuttosto che da matrimonio, ma è una pratica molto diffusa tra chi deve tenere sotto controllo il budget. Anche in questo caso il pro è assolutamente il prezzo economico, senza contare che potreste anche essere le prime a noleggiare quell’abito e quindi usarlo come nuovo. Noleggiando l’abito da sposa potrete concedervi il lusso di indossare la creazione del vostro stilista preferito o il vestito irraggiungibile che avete sempre sognato.

Molti atelier, al giorno d’oggi, offrono un servizio di noleggio di abiti da sposa e i prezzi si aggirano tra i 500 e i 1000 euro.

L’abito da sposa comprato all’outlet

C’è chi, invece, preferisce conservare l’abito delle proprie nozze come una reliquia, attentamente risposto in un angolo dell’armadio, come ricordo del giorno più bello. Ecco allora che una terza possibile scelta per risparmiare è quella di recarsi in un outlet.

In genere scontati dal 30% al 50%, questi sono abiti di marca, o di stilisti famosi, che l’atelier mette a disposizione dei propri clienti a prezzo ridotto perché appartenenti alle passate stagioni.

In Italia è esploso un vero e proprio boom di temporary shops allestiti proprio per smaltire la produzione delle passate stagioni. Un ottimo modo per risparmiare acquistando un capo di valore e di grande qualità.

Potrebbe interessarti anche