28 maggio 2018 |

Sposarsi con l’abito della mamma: come rendere speciale questa scelta

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Matrimonio: sposarsi indossando l’abito della mamma, ecco come rendere speciale questa scelta! E’ un gesto d’amore tra mamma e figlia nel giorno più bello: vediamo come indossare l’abito da sposa della propria madre facendo scelte di look azzeccate.

Attorno al matrimonio, da sempre, ci sono tante piccole superstizioni che sono diventate quasi un diktat, come il fatto che lo sposo non possa vedere l’abito della futura moglie prima del “sì”, oppure indossare determinati colori e dettagli. Tra le varie scaramanzie, si dice che indossare l’abito da sposa della mamma porti sfortuna; in realtà è un gesto bellissimo e pieno di amore: una mamma che rinuncia al suo abito per donarlo alla figlia, che lo indosserà nel giorno del suo matrimonio.

Uno scambio d’amore che solo mamme e figlie molto affiatate decidono di compiere, ma la novella sposa dovrà ovviamente intervenire non solo sulle misure nel caso mamma e figlia abbiano taglie diverse, ma anche sulla foggia, per non risultare troppo “antica”. Il trend retrò, comunque, continua ancora, dunque non abbiate paura: il vintage vince anche il giorno delle nozze!

Per rendere ancora più speciale questa scelta, la sposa deve necessariamente aggiungere dei dettagli personali per creare una vera condivisione con la mamma. Inoltre, se avete dei gioielli di famiglia, è il momento di usarli; largo ai pendenti e alle collane della nonna, se in linea con lo stile dell’abito e delle nozze! Molto indicate, poi, le perle.

Non solo gioielli, però! Se avete intenzione di usare il velo, fatelo ricamare a mano da anziane ed esperte sarte, magari richiamando temi tipici della vostra zona. Inoltre, per piccoli dettagli come una mini pochette o i guanti, optate per stoffe “di famiglia”, come sete mai utilizzate, anche in colori in contrasto perché, ricordate: siete sempre delle spose contemporanee!

Potrebbe interessarti anche