07 giugno 2018 |

Abiti da sposa Bellantuono 2019, la nuova collezione è luminosa [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Scintillante e romantica, la collezione di abiti da sposa Bellantuono 2019 è ricca di tagli regali e chic come non mai. Scopriamola in tutta la sua luminosità!

Se per il prossimo anno volete un abito da sposa davvero radioso e dal look romantico, allora la nuova collezione di abiti da sposa Bellantuono 2019 è perfetta per il vostro giorno del sì, con abiti preziosi e ricchi di dettagli, pur nei loro tagli semplici ed eterni.
Grazie ai tessuti come il pizzo rebrodè o l’organza e ai ricami di perline, la collezione è ricca di abiti raccolti in magnifici abullonés che danno vita a veri capolavori di sartoria.

Quelli della collezione Bellantuono 2019 sono vestiti da sposa di grande eleganza, che brillano e si ispirano ad una donna romantica che ama le linee discrete di abiti modellati in vita o sui fianchi con delicati drappeggi e arricciature. Gli abiti della collezione 2019 sono sobri ma estremamente eleganti, con paillettes e passamanerie, e ancora disegni classici, eleganti e sofisticati per offrire una vasta gamma di abiti da sposa con code e drappeggi sinuosi in uno stile senza tempo fatto di lavorazioni e decorazioni sontuose.

Una costante che troviamo in diverse collezioni Bellantuono, così come anche in questa, è il modello di abito da sposa a coda di sirena in tutte le sue declinazioni, al fianco delle tante proposte dal mood bucolico e barocco con ampie gonne effetto nuvola e trasparenze velate per rendere il vostro giorno del sì ancora più speciale.

Non mancano i modelli ispirati alle dive del cinema, con gonne scivolate e dallo stile più minimale da abbinare a bustier e corpetti che lasciano  la schiena scoperta, con velo e pizzo ricamato, bottoncini e perle.

E infine, ma non per ultima, la collezione Bellantuono 2019 dedica una linea da abiti da sposa più voluminosi alle donne che sognano un abito da principessa.

Potrebbe interessarti anche