5 errori che uno sposo non dovrebbe commettere al suo matrimonio

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Quali sono gli errori che uno sposo non dovrebbe mai commettere al suo matrimonio? Ebbene sì, anche gli uomini possono avere delle cadute di stile nel giorno più bello della vita. Non ci si pensa spesso, in realtà, perché le protagoniste sono sempre considerate le donne. E invece uno sguardo attento può rilevare anche errori dalla parte maschile. Perché incapparvi? Meglio di no, se si vuole evitare il giudizio della propria sposa e quello degli invitati più accorti. Ma quali sono gli errori più comuni in cui può incappare lo sposo? Molti riguardano la scelta del vestiario, ma c’è di più…Scopriamo, quindi, tutti gli errori da evitare!

Scegliere l’abito sbagliato

La prima domanda è: cosa deve indossare lo sposo che vuole osservare la tradizione? E cosa deve evitare assolutamente per non sbagliare? La scelta dell’abito è fondamentale per la sposa, ma lo è altrettanto per lo sposo. Eleganza è la parola d’ordine e, se proprio avete gusti un po’ stravaganti, assicuratevi di non cadere nell’eccesso e di essere di gradimento alla vostra sposa. Certo, non mostratele l’abito prima, ma magari accennate a qualche dettaglio particolare. In linea di massima andrebbero evitati – nell’incertezza- i glitter, i colori stravaganti e soprattutto il bianco. A meno che non abbiate scelto di sposarvi in estate sulla spiaggia, ricordate che è la sposa che dovrebbe indossare questo colore! Se volete rispettare la tradizione, dunque, evitatelo. Nessuna controindicazione, invece, per il tight, un abito particolarmente elegante, consigliato soprattutto per i matrimoni celebrati di sera o nel tardo pomeriggio. Ricordate, però, di non indossare mai lo smoking per una cerimonia religiosa. Per la camicia è meglio optare per un colore chiaro, decisamente più elegante!

Errori dello sposo: non indossare la cintura

Che vi piaccia indossarla oppure no, la cintura è necessaria. Che lo sposo se ne faccia una ragione! Il colore della cintura deve essere neutro, come il nero e il marrone scuro, e deve essere combinato con le scarpe. Unica eccezione? Se preferite le bretelle! Ne esistono due tipi: a forma di X e a forma di Y. Scegliete con cura quelle più adatte a voi. Insomma, non sono controindicate, basta saperle abbinare!

Lo sposo non deve indossare le calze bianche

Mai e poi mai! Le calze bianche sono da evitare assolutamente. I calzini dovrebbero essere scuri e semplici. Ovviamente, se avete optato per un abito più stravagante, potete concedervi qualche lusso in più e scegliere calze più sportive, goliardiche o colorate. E’ necessario, però, che arrivino fino alla metà del ginocchio e che non siano troppo in contrasto con i colori del vestito dello sposo.

Organizzare l’addio al celibato la sera prima

L’addio al celibato non è da sconsigliarsi. Anzi, è un momento simpatico e da ricordare. Ma fate attenzione! Anzitutto, evitate i locali troppo particolari, se non volete essere coinvolti in situazioni potenzialmente scomode. Inoltre non organizzare l’addio al celibato la sera prima del matrimonio; così facendo, infatti, potreste arrivare non troppo lucidi all’evento. Insomma, le ore piccole si possono fare, ma non qualche giorno prima del matrimonio!

Errori dello spso: andare dal barbiere il giorno prima

Lo sposo dovrebbe evitare anche un’altra cosa all’apparenza banale: andare a tagliarsi i capelli il giorno prima o qualche giorno prima del matrimonio. Perché? Semplice, per evitare l’effetto uomo appena, o troppo, rasato! Perché, si sa, il parrucchiere ha spesso la mano pesante, quindi assicuratevi di avere il look giusto per il giorno più bello!

Leggi anche:

5 cose che lo sposo può fare al suo matrimonio
Tutti i regali per lo sposo

Potrebbe interessarti anche