Bomboniere di matrimonio in plexiglass: l’alternativa al vetro che fa impazzire gli invitati

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Il plexiglass sembra essere il materiale maggiormente chic e di moda per confezionare bomboniere per il matrimonio. Dà, infatti, l’occasione di creare delle scatolette completamente trasparenti molto semplici, ma al tempo stesso di grande effetto e ideali per una cerimonia giovane e possibilmente minimalista. Come vengono utilizzate? Ovviamente al loro interno sono racchiusi i confetti.

Per enfatizzare nel modo giusto la confezione in plexiglass è necessario che i confetti siano colorati. Scegliete quindi scatole divise in diversi riquadri e in ogni riquadro mettete dei bon bon di zucchero di diversi colori. Potreste o giocare sui contrasti oppure sulle sfumature. Immaginate quindi 4 diverse gradazioni di viola o di accostare tre colori accesi come il bianco, il verde o il fucsia.

Queste bomboniere assomigliano a delle degustazioni. La famosa confettata si è trasformata negli ultimi due anni in un vero e proprio must have per la sposa e può essere così riproposta anche in versione mignon come gentile omaggio per gli ospiti. È inutile dirlo, ma a colori diversi dovrebbero corrispondere anche gusti diversi.

Il plexiglass, nonostante sia un materiale povero, non è per nulla economico. Non aspettatevi quindi grandi differenze tra il sacchettino in raffinata seta e la scatoletta di plastica trasparente. La moda ovviamente detta anche i prezzi. Per abbattere i costi potreste scegliere delle confezioni più piccole, contenenti massimo 5 confetti, e mescolare all’interno i colori. È ugualmente un prodotto grazioso.

Sono carine anche le piramidine e le provette, che vengono chiuse con tappo in sughero, e decorate con bellissimi fiocchi colorati.

Foto | Pinterest

Potrebbe interessarti anche