06 giugno 2014 |

Vacanze con i bambini, come organizzarle

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Vacanze con i bambini, ecco come organizzare un viaggio in famiglia senza lasciare scontento nessuno. Chi l’ha detto che per andare in vacanza bisogna aspettare che i figli crescano? Basta semplicemente scegliere la meta giusta e organizzare qualche gita a misura di bimbo.

Sono tanti gli italiani che ogni anno rinunciano alle vacanze e ai viaggi aspettando che i loro figli crescano quindi che siano abbastanza grandi e gestibili quando si è lontani da casa. Ma chi l’ha detto che le vacanze con i bambini non si possano fare? Ecco qualche piccolo consiglio per progettare un viaggio che piaccia agli adulti ma che sia anche a misura di bambino.

Vacanze per tutta la famiglia

Partiamo dal presupposto che la vacanza è per tutta la famiglia, quindi se stavate già progettando le ferie in funzione solo ed esclusivamente delle esigenze dei più piccoli, rischiate di tornare a casa più stanchi e stressati di quando siete partiti. La vacanza è un momento stimolante che va condiviso in famiglia, ma deve anche fare felici tutti, quindi se in programma c’è una visita a un parco divertimenti non sentitevi assolutamente in colpa se il giorno dopo trascinerete i vostri figli in giro per i musei. Prima della partenza fate una lista dei luoghi che vedrete  e delle attività che farete in vacanza e cercate di trovare il giusto compromesso tra le esigenze degli adulti e quelle dei più piccoli.

Scegliere la meta adatta

Chiaramente non tutti i luoghi sono adatti ai bambini e le vacanze in famiglia sono ben diverse da quelle in cui si era in coppia. Non che esistano luoghi vietati ai più piccoli, ma di sicuro se la vostra vacanza ideale è in una Spa di lusso è chiaro che bisogna trovare una sistemazione adatta che permetta di far svagare anche i bambini. I neo-genitori durante i primi viaggi in famiglia per mettere tutti d’accordo di solito optano per vacanze in villaggio o residence, ma nulla vi impedisce di fare un giro delle più belle città d’arte o di godervi un paio di giorni di puro relax in un centro benessere, l’importante è che la meta scelta offra degli spunti di intrattenimento e divertimento anche per gli altri componenti della famiglia. Una meta di mare perfetta per tutta la famiglia? L’isola d’Elba offre tante opportunità di svago e di relax per grandi e piccini, grazie ad attività ed venti pensati per accontentare tutti i gusti.

I bambini sono sempre bambini

Chi ha a che fare con i bambini sa già che non sempre le cose vanno come erano state programmate, e di mezzo spesso ci sono capricci, giochi e tanto stress. Quindi non aspettatevi una vacanza rilassante o priva di stress perché più i bambini sono piccoli meno sono indipendenti. In ogni caso basterà organizzarvi e accettare l’idea che i programmi già fatti possano prendere una piega differente e anche voi avrete le vostre vacanze perfette, o quasi.

Potrebbe interessarti anche