Bruciore di stomaco in gravidanza, i rimedi naturali

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
gravidanza a rischio

Il bruciore di stomaco, così come la nausea, affligge la maggior parte delle donne in gravidanza.

Il responsabile di questo fastidio è il progesterone, l’ormone che rilassa i muscoli del corpo e che, aimè, durante la gravidanza, rilassa anche l’esofago, valvola deputata a bloccare il transito di acido nello stomaco.

Per fortuna, esistono delle strategie  e rimedi naturali per bloccare tale fenomeno.

Ecco qualche consiglio per combattere il bruciore di stomaco in gravidanza:

Se il problema si presenta soprattutto al mattino, evitate la colazione abbondante e mangiate poco alla volta nel corso dell’intera mattina, con piccoli bocconi.

Niente grassi e merendine; meglio frutta fresca e alimenti secchi.

Proprio come quando non siamo incinta, la sovra-alimentazione concentrata in pochi pasti può dare bruciore di stomaco; invece di tre pasti al giorno, perciò, bisognerebbe fare 5-6 pasti più esigui e ben dilazionati.

Rilassarsi e gustare i pasti aiuta non mangiare eccessivamente.

Sorseggiare liquidi durante tutta la giornata aiuta ad allontanare il bruciore di stomaco. L’apporto di liquidi deve avvenire lontano dai pasti principali e non solo con grosse quantità di acqua quando si ha sete, ma anche con tisane e succhi lontano da colazione, pranzo e cena. La camomilla è un buon rilassante muscolare.

Evitate caffè, cioccolata e cibi acidi.

Evitate il sale e i cibi salati.

Dopo un pasto, è bene fare una passeggiata.

Sse dovete fare dei lavori in casa, state attente a non strafare con lo stress. Idem in ufficio! Sdraiarsi, staccare la spina, leggere un libro ed evitare soprattutto di piegarsi contribuisce a rilassare stomaco ed esofago.

Se il bruciore si presenta soprattutto durante la notte, la soluzione è una soltanto: non mangiare per almeno tre ore prima di andare a dormire.

Si dovrebbe anche cercare di evitare di bere liquidi un paio d’ore prima di coricarsi.

In poche parole, tutto ciò che contribuisce a non appesantire il processo di digestione è certamente un alleato importante contro il bruciore di stomaco in gravidanza.

Potrebbe interessarti anche