15 aprile 2014 |

Allattamento al seno, l’alimentazione giusta per la mamma

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

L’allattamento materno presenta una lunga serie di vantaggi sia per il bambino, sia per la madre.

L’alimentazione materna durante l’allattamento deve rispecchiare un normale regime alimentare equilibrato e vario in cui siano presenti tutti i nutrienti nelle stesse proporzioni(proteine, glucidi, grassi, vitamine, fibre e sali minerali), con un fabbisogno energetico quotidiano incrementato di circa 500 Kcal/gg fornite principalmente di carboidrati complessi e frutta.

Nonostante gli accresciuti fabbisogni nutrizionali della donna che allatta, non vi sono motivazioni scientifiche valide per suggerire regole dietetiche specifiche. E’ sufficiente una alimentazione corretta che permetta di fornire il miglior alimento possibile al neonato e consenta all’organismo femminile di mantenere una buona condizione fisica e mentale, essenziale per affrontare l’inizio della nuova vita.

ALIMENTI CONSIGLIATI

  • Cereali (pasta, riso, orzo, mais, pane…)
  • Frutta fresca (accuratamente lavata)
  • Verdure fresche, verdure cotte preferibilmente al vapore o nel forno
  • Pesce (importantissimo per il sistema nervoso del neonato)
  • Carne ben cotte
  • Uova
  • Latte, latticini, yogurt, ricotta, parmigiano,
  • Acqua oligominerale non gassata
  • Una-due tazze di caffè

DA ELIMINARE ED EVITARE

  • Cavoli, carciofi, broccoli, cardi, asparagi, verza, cicoria, rape, radicchio, pomodori acerbi, funghi
  • Aglio, cipolla crudi, porro, erba cipollina noce moscata, curry e peperoncino
  • Selvaggina, cacciagione, insaccati, wurstel, zampone, cotenna
  • Acciughe, polpa di granchio, frutti di mare crudi
  • Castagne, frutta secca, cioccolata
  • Legumi
  • Alcolici
  • Cibi potenzialmente allergizzanti ricchi di istamina (arachidi, crostacei, fragole, pesche…).

Tratto dalle “Raccomandazioni sull’allattamento materno” della Società Italiana di Neonatologia (SIN).

POTREBBE INTERESSARTI

Neonato e ciuccio, pro e contro

Coliche neonato, cause e rimedi

Potrebbe interessarti anche