Peso in gravidanza, qual è quello giusto?

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Come bisogna regolarsi con il peso durante la gravidanza, ma soprattutto qual è quello giusto e quali sono i potenziali rischi per le gestanti che ne accumulano troppo? C’è anche qualche rischio, al contrario, se durante la gravidanza si ingrassa troppo poco? Oggi cercheremo di rispondere a queste domande, evitando di creare allarmismi inutili che spesso mettono in ansia le future mamme.

Qual è il peso giusto in gravidanza?

Dipende! Il peso salutare nei nove mesi di gestazione dipende dal peso che la paziente aveva prima della gravidanza. Ma non c’è dubbio che una donna sovrappeso deve stare molto attenta a non mettere su troppi chili, anzi nei casi di obesità sarà necessario farsi seguire da un nutrizionista per perdere peso, invece che accumularlo. Non esiste un aumento di peso ideale in gravidanza, ma senza dubbio sarebbe meglio non superare i 10 o 12 chili, anche se ci sono casi di donne che prima della gravidanza erano magrissime e che durante i 9 mesi hanno preso quasi 20 chili, riperdendoli poi velocemente subito dopo il parto;  poi ci sono anche quei casi di “magrezza” che sfiorano quasi l’anoressia, a maggior ragione per pazienti con tali problematiche  è d’obbligo mettersi in cura con un esperto dell’alimentazione, perché il rischio, in questi casi, è quello di partorire un bambino sottopeso.

Come aumenta il peso durante a gravidanza

L’aumento del peso durante i nove mesi non è assolutamente fisso, in quanto è determinato sia dal peso del feto che dal liquido amniotico, della placenta e dell’utero, ma può dipendere anche dalla deposizione di grassi nei tessuti e dalla ritenzione di liquidi, che in gravidanza è molto comune.

Per tali motivi l’aumento di peso è sempre graduale, ma tende ad accentuarsi in certi periodi piuttosto che in altri: per esempio dopo il periodo delle nausee può esserci un incremento di peso che va dai 3 ai 4 chili, ma non per tutti il decorso della gravidanza procede in maniera identica. Di solito si parla di un incremento di 1-2 kg intorno alla fine del 3° mese, di 3,5-5 kg al 5° mese, per un totale di 9,5-14 kg alla fine della gravidanza. Chiaramente non è una regola, ma se seguite un’alimentazione equilibrata l’incremento di peso dovrebbe seguire, più o meno,  questo andamento.

Potrebbe interessarti anche