29 dicembre 2017 |

Lavoretti invernali per bambini, tante idee per un pupazzo di neve fai da te [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

In cerca di idee per lavoretti invernali per bambini? Eccone diverse per un pupazzo di neve fai da te con tanti materiali e immagini per creare.

Con l’arrivo del Natale, del freddo e della chiusura delle scuole, è proprio tempo di proporre dei bei lavoretti creativi invernali adatti ai bambini. Che cosa ne dite di creare un un pupazzo di neve fai da te da tenere in casa? Se ne possono fare tantissimi: vediamo le idee per questi lavoretti invernali facili e creativi!

Pupazzo di neve con la pasta di bicarbonato

Se non avete del das o plastilina bianca in casa, un’ottima alternativa per far giocare i bambini è la pasta di bicarbonato, atossica perchè senza colle e  ideale per il fai da te. Con questa pasta si possono modellare tantissime cose e soprattutto, essendo di un colore bianco candido, possiamo fare un pupazzo di neve fai da te!

Per creare della pasta di bicarbonato servono:

  • 2 cucchiai di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 1/2 bicchiere di acqua
  • Colore alimentare o tempere.

Istruzioni

  1. Una volta creata la pasta di bicarbonato impastando i materiali, fate due palline di dimensioni diverse per creare il corpo del pupazzo di neve
  2. Assemblatele tra di loro
  3. Create occhi e bocca con chicchi di caffè e filo di lana rosso
  4. Fate la sciarpa con le perline e il naso in tessuto.

Pupazzo di neve con rotoli di carta igienica

Con i rotoli centrali della carta igienica si possono fare tanti lavoretti, tra cui il pupazzo di neve. Ecco come:

Materiali:

  • 2 rotoli interni della carta igienica
  • Colla
  • Carta bianca
  • Pennarelli

Istruzioni

  1. Se i rotoli sono bianchi, procedete; se invece sono di color cartone scuro rendeteli bianchi passando una mano di tempera bianca o ricoprendoli con cartoncino bianco.
  2. Fate il corpo con due rotoli e per creare la testa del pupazzo di neve fai da te: utilizzate palline di carta leggere che trovate nei negozi di articoli specializzati o palline di plastica da pitturare. Potete usare anche dei palloncini.
  3. Incollate i vari pezzi e usate i pennarelli per la carta per disegnare la bocca gli occhi e il naso.
  4. Se create pupazzi di neve di diverse altezze e misure, potete creare una famigliola di più pupazzi da tenere uno accanto all’altro: sono davvero carini!

Pupazzo di neve con i piatti di carta

Questo è il lavoretto più semplice, adatto anche ai bimbi più piccoli.

Istruzioni

  1. Utilizzate dei piatti preferibilmente di carta riciclata, o anche di plastica, di due misure diverse (o anche uguali) per il corpo e la testa: sovrapponete il piatto piccolo capovolto rispetto a quello più grande, unendone i bordi e incollandoli con colla vinilica o a caldo avrete il corpo del pupazzo di neve
  2. Ricavate cerchietti da cartoncini colorati per gli occhi, un triangolo di cartoncino arancione per il naso, bottoncini o feltro per fare naso occhi e bocca
  3. Con un nastrino natalizio avvolto al collo create la sciarpa
  4. Con una cannuccia e striscioline di carta potete creare la scopa.

Pupazzo di neve con gli stecchi di gelato

Istruzioni

  1. Raccogliete gli stecchi dei gelati e lavateli
  2. Con colla a caldo applicate su un’estemità un cerchietto di cartoncino o di feltro per la testa e decorate a piacere
  3. Fatene diversi di misure diverse per creare la famiglia con papà, mamma e figlioletto.

Pupazzo di neve con l’ovatta

Anche questo lavoretto invernale è molto semplice per tutti i bambini.

Istruzioni

  1. Su cartoncino A4 disegnate la sagoma del pupazzo
  2. Cospargete l’interno di colla vinilica
  3. Prendete fiocchetti di ovatta (non molto pieni) e applicateli ricoprendo tutta la superficie.
  4. Per tutte le restanti decorazioni (cappello, occhi, naso, sciarpa, bottoni, scopa) usate bottoncini e tappi di plastica!

La variante di questo pupazzo di neve fai da te è il pupazzo di neve con i pop corn: in questo caso, invece dell’ovatta, attaccate con la colla i pop corn uno ad uno, facendo restare la parte scura sotto e la superficie bianca all’esterno.

Pupazzo di neve con palline di lana e colla

Questo è un lavoretto per bambini un po’ più grandi e c’è bisogno dell’aiuto di un’adulto.

Istruzioni

  1. Gonfiate 2 palloncini: uno più grande per il corpo e uno più piccolo per la testa
  2. In una ciotola unite acqua e colla vinilica
  3. Srotolate un bel po’ di filo di lana bianco, tagliatelo ed immergetelo nella soluzione
  4. Aiutandovi con dei guanti avvolgete il filo attorno ai palloncini, ricoprendoli
  5. Appoggiateli poi su un piatto di carta e fate solidificare per 4-5 ore
  6. Rompete i palloncini ottenendo le palline di filo da mettere una sull’altra e decorate con occhietti di feltro, nastro per la sciarpa e bottoncini.

Potrebbe interessarti anche