26 maggio 2014 |

Cannes 2014: i migliori e i peggiori look sul red carpet

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

La 67esima edizione del Festival di Cannes si è chiusa con il trionfo di Nuri Bilge Ceylan che ha ricevuto la prestigiosa Palma d’oro da Quentin Tarantino e Uma Thurman, che 20 fa festeggiavano a Cannes il successo del celebre cult Pulp Fiction.

Non possiamo certo lamentarci noi italiani che grazie ad Alice Rohrwacher abbiamo portato a casa un riconoscimento con Le Meraviglie che si aggiudica il Grand Prix. Ma anche quest’anno ad affiancare la gara ufficiale  tra i film  c’è quella più frivola tra le bellezze che con i loro splendidi abiti hanno sfilato sul tappetto rosso.

Il talento è ciò che conta innanzitutto ma, ammettiamolo, anche l’occhio vuole la sua parte e a trionfare sul red carpet non potevano non essere loro, talentuose bellezze come Cate Blanchett, avvolta in un abito divino di Valentino; splendide anche Eva Longoria nel suo look nude e Sarah Marshall, che ha puntato su un look total black ma comunque molto grintoso. Uno degli abiti più belli indossati da Uma Thurman è il longdress giallo di Atelier Versace, che ha lasciato tutti senza fiato, ma tra le prime postazioni nella classifica delle più belle del reame c’è sicuramente Blake Lively che in fatto di abiti raramente cade in fallo. Bellissime anche Bianca Balti con un Dolce&Gabbana rosso, Alice Braga in Gucci, Cara Delevigne in Roberto Cavalli ed Eva Herzigova in Elie Saab, solo per citarne alcune.

Ma tra tanti abiti bellissimi sfilano anche look improbabili al limite del ridicolo: in cima alla lista dei peggiori scivoloni di stile ci sono senza gli abiti androgini di Asia Argento che sembra uscita da uno dei film del padre e che con un solo aggettivo potremmo semplicemente definire “horror”, Improbabile anche la mise total black di Li Yuchun che per la cerimonia finale ha indossato un completo Givenchy Couture, così come l’abito di Rosario Dawson con un abito blu di Vionnet che lasciava intravedere decisamente troppo. Conclude questa breve rassegna l’abito nero di Louis Vuitton, assolutamente insignificante, indossato da Sofia Coppola. Ma non è tutto, per i migliori e i peggiori look del Festival di Cannes 2014 vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra fotogallery.

Potrebbe interessarti anche