20 Luglio 2021 |

Harry contro Carlo: polemica a Buckingham Palace

di Alice Marchese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • Tempo fa Harry, duca di Sussex, è andato in Gran Bretagna per l’inaugurazione di un monumento dedicato a sua madre
  • William e Harry si sono incontrati di nuovo dopo mesi
  • La polemica mossa dal principe Carlo

Tempo fa Harry, duca di Sussex, è andato in Gran Bretagna per l’inaugurazione di un monumento dedicato a sua madre.

Lady Diana, infatti, il primo luglio di quest’anno avrebbe compiuto sessanta anni e i suoi due figli hanno scoperto il telo di una bellissima statua all’interno di Kensington Palace.

Il libro di Harry

Il principe Harry ha pronto “il libro più esplosivo del decennio”, come l’hanno definito a Londra. Un memoriale, una autobiografia che verrà pubblicata a ottobre in Gran Bretagna e negli Stati Uniti (il Paese della consorte e dove la coppia vive da un anno) e in cui il rampollo svelerà i segreti più pesanti della sua vita, della sua educazione e del suo matrimonio.

Harry e William non si vedevano dal funerale del principe Filippo

I due fratelli non si vedevano dal funerale del loro nonno, Filippo di Edimburgo, deceduto nel mese di aprile.

Oltre ad essere stata un’occasione per riconciliarsi, c’è stata una forte polemica avanzata dal principe Carlo.

Le parole del principe Carlo

Terremoto a Buckingham Palace. Si sapeva che il ritorno a casa del principe Harry avrebbe fatto scattare alcune polemiche e così è stato. Alcune fonti molto vicine alla Royal Family dichiarano che c’è un bel rapporto tra i due. Alcune uscite pubbliche di quest’ultimo avrebbe deluso suo padre.

Nel dettaglio, Harry avrebbe criticato l’educazione ricevuta, affermando che suo padre si sarebbe giustificato con un lapidario: “È stato così per me, quindi sarà così anche per voi due”. Il duca di Sussex avrebbe fortemente contestato questo tipo di mentalità, andando in contrasto con suo padre.

“Non ha senso, solo perché hai sofferto non significa che i tuoi figli debbano soffrire”, ha dichiarato il marito di Meghan Markle, che ha affermato di non essere d’accordo con questo tipo di mentalità: “Se hai sofferto dovresti fare tutto il possibile per assicurarti che i tuoi figli non abbiano la stessa esperienza negativa”. Lo riporta InstaNews.

Secondo Harry, dunque, l’educazione imposta da suo padre non fosse esattamente l’ideale per lui e per suo fratello. Marlene Koenig, autrice ed esperta delle vicende reali, ha preso invece le difese del principe Carlo. La Koenig ha rilasciato alcune dichiarazioni al quotidiano britannico Daily Star.

Secondo lei, il principe Carlo dovrebbe elevarsi al di sopra di suo figlio, è il suo ruolo che glielo impone, anche se non ha preso bene quelle accuse.

“Le accuse a Carlo sono ingiuste, il principe di Galles ha imparato ad essere più pratico di quanto lo fossero i suoi genitori”. Secondo la Koenig, Carlo e Diana sono stati genitori molto pratici e William e Kate lo sono ancora di più.