14 febbraio 2018 |

Tutto il fascino di Timothée Chamalet, candidato agli Oscar 2018

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Ecco tutto il fascino di Timothée Chamalet, candidato agli Oscar 2018 come miglior attore e giovane promessa del cinema che ha già conquistato critica e pubblico. Conosciamo meglio questo intrigante e fascinoso attore americano!

Candidato agli Oscar 2018, Timothée Chalamet è il fascinoso protagonista di Chiamami col tuo nome, film di Luca Guadagnino che ha ricevuto tre nomination agli Oscar come Miglior film, Miglior attore e Miglior sceneggiatura non originale.

Classe 1995, Timothée il prossimo 4 marzo sarà il più giovane candidato all’Oscar come Miglior attore protagonista, dove si troverà a competere con attori del calibro di Daniel Day-Lewis, Denzel Washington e Gary Oldman.

Giovane ma ricco di charme, Chalamet è dotato di un fascino acerbo e magnetico e di uno stile che si fa notare. La sua carriera ha preso una piega inaspettata e rapidissima nel giro di qualche mese, complici sicuramente il suo grande talento di attore e la partecipazione ad un paio di film apprezzati e baciati dalla fortuna. Il mese scorso Chalamet ha partecipato a quattordici red carpet, un numero degno di un  attore di Hollywood consumato!

I look di  Timothée Chalamet sfoggiati durante i red carpet gli sono valsi il titolo di star nascente dello stile maschile contemporaneo grazie alle sue piccole ma significative lezioni di eleganza, ben equilibrata tra look rilassato e sofisticato al tempo stesso. Non c’è da stupirsi se tra le sue griffe preferite sono annoverate Gucci, Calvin Klein e Prada.

Il nome di Timothée Chalamet è già circondato da un alone di leggenda, dato non solo dalla sua interpretazione superlativa nel ruolo di Elio accanto all’attore Armie Hammer nel film di Guadagnino candidato agli Academy Awards 2018, ma anche a ciò che ha fatto prima di conoscere il successo.

Si è parlato, ad esempio, del suo passato da rapper quando, ai tempi della scuola, la La Guardia High School of Music & Art & Performing Arts, si faceva chiamare Little Timmy Tim. Ad aumentare il suo fascino è il legame nato tra i banchi di scuola con la figlia di una delle regine del pop e dello star system, Madonna. Timothée, infatti, non solo frequentava la scuola d’arte con la figlia di Madonna, Lourdes Maria, ma con lei ha anche avuto una relazione.

A far parlare di sé ha contribuito anche la scelta di voler devolvere in beneficenza i guadagni del suo prossimo lavoro cinematografico  – il film di Woody Allen A Rainy Day in New York –  a Time’s Up, un’organizzazione a difesa delle vittime di molestie sessuali, fondata recentemente da diverse celebrità hollowoodiane in risposta al “caso Weinstein” e al movimento #MeToo. Non ci resta che attendere la notte degli Oscar per vedere se Timothée si porterà a casa l’ambita statuetta!

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche