23 Marzo 2012 |

Lavoretti di Pasqua per bambini: 30 idee per tutti i gusti!

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Tecniche per tingere le uova di Pasqua

Set 24 colori acrilici

29.99 € 19.99 €
Sconto del 33%

Set 36 pennelli per pittura

22.35 €

Set 3 decorazioni pasquali per uova

  1. Prima di tutto, però, vi vogliamo dare le indicazioni per utilizzare una delle tecniche principali dei lavoretti di Pasqua: la tintura delle uova.Ecco alcuni suggerimenti per avere buoni risultati.
  2. E’ importante sapere che quando si acquistano le uova da tingere, è bene scegliere le uova con gusci puliti e non screpolati.
  3. Controllare sempre la data sulla confezione e acquistare, preferibilmente, le uova, qualchegiorno prima di bollirle: le uova fresche,infatti, sono più difficili da sbucciare perchè il guscio aderisce bene all’uovo sodo.
  4. Per rendere le uova davvero sode, metterle in un tegame di acqua fredda e assicurarsi che questa copra interamente le uova. Aggiungere un cucchiaio di aceto per evitare screpolature.
  5. Portare delicatamente le uova a ebollizione e fare bollire per 10 minuti; sciacquare con acqua fredda. Alcuni chef suggeriscono di aggiungere un mezzo cucchiaino di sale per evitare screpolature e rendere più facile sbucciatura.
  6. Lasciate raffreddare completamente prima di procedere alla colorazione. Quando saranno pronte, è bene distribuire in parti uguali le uova tra i bambini e iniziare la colorazione.
  7. Prendete i colori dalla tavolozza assicurandovi che siano quelli a-tossici se volete poi mangiare le uova: ogni compressa deve essere sciolta in una ciotola coppa in 2 cucchiaini di aceto bianco.Questa operazione richiede pochi minuti: vi conviene creare tante ciotole quanti sono i colori che volete utilizzare per le uova. L’acqua viene quindi aggiunta ai colori disciolti, di solito circa 1/2 tazza per contenitore.
  8. È inoltre possibile creare delle magnifiche uova tinte con coloranti naturali a base alimentare o di piante naturali. In questo caso bisogna bollire le uova nell’acqua di cottura precedentemente colorata a base alimentare oppure usare l’acqua delle barbabietole per le uova rosse, il cavolo verza per le uova violette, lo zafferano per il giallo, la cicoria o gli spinaci per il verde, il caffè per il marroncino e il vino rosso per un bell’amaranto.

In alternativa, le uova possono non essere lessate ma usate dopo averle svuotate. In questo caso dovete praticare 2 fori alle estremità dell’uovo e soffiare affinchè fuoriesca tutto l’interno. A questo punto potete colorare con acqua tinta e aceto o con i pennelli. Questo procedimento è utile per fare le candele con i gusci d’uovo. In particolare, quando si fanno le candele, bisogna prima versare la cera nell’uovo perfettamente lavato e asciugato e, solo dopo,si può dipingere l’esterno: la cera, infatti, non aderisce se le uova vengono colorate per prime.

Un’altra possibilità divertente e facile che i ragazzi possono usare per decorare le uova è quella di avvolgere con elastici le uova, lasciando delle aree bianche che prenderanno il colore quando l’uovo sarà immerso nel colorante. E’ importante lasciare asciugare bene l’uovo o tamponare con carta assorbente prima di rimuovere gli elastici.

Le uova vanno conservate in frigo sia prima della tintura, sia dopo la tintura. Esse devono essere tenute fuori dal frigorifero per circa 2 ore prima di essere bollite. Quando sono sode,le uova possono essere conservate in frigorifero per una settimana in cui è bene consumarle.

Quando si lavora con le uova, infine, è importante ricordarsi di lavare le mani, gli utensili e contenitori con sapone e acqua calda prima e dopo aver maneggiato le uova crude per evitare salmonellosie altre infezioni.

Adesso siamo pronti per presentarvi le nostre 30 idee molte delle quali sono fatte con le uova colorate.

  1. Il Sig. e la Signora Uovo: sono realizzati con uova verdi e tubo interno della carta igienica colorato e decorato. I capelli sono di carta velina colorata e fatta a striscioline
  2. Uova con i capelli a piantina: dopo aver svuotato e lavato bene i gusci di uovo, mettere all’interno del cotone idrofilo leggermente umido. Seminarvi una decina di lenticchie e mettere in luogo buio per 5 giorni finchè non usciranno i germogli che sono i capelli…
  3. Pecorella con batuffoli: disegnare una pecorella su cartoncino colorato e decorare il busto con batuffoli di cotone bianco incollandoli con colla vinilica
  4. Casette primavera in cartoncino
  5. Cestino con uova decorate: dipingere le uova e creare un cestino con paglia o erba finta. Decorare a piacere
  6. Pulcini con confezioni delle uova: utilizzare confezioni monouso di uova e dipingerle di giallo. Creare i piedi con il fil di ferro rivestito di ciniglia
  7. Pulcino di lego o pasta colorata
  8. Candele con uova
  9. Ghirlande di cartoncino: stampare disegni pasquali di cartoncino e legarli l’uno all’altro con cordoncino colorato
  10. Fiori di cartoncino colorato: ritagliare i fiori di cartoncino colorato e rivestire del fil di ferro con la carta crespa verde per fare le foglie. Assemblare con la colla
  11. Lavoretti di Pasqua all’aperto scuola materna con le uova dipinte
  12. Pulcino cartoncino
  13. Coniglio con piatto di carta
  14. Pecorella con cotton fioc
  15. Leprotto con piatto di carta
  16. Coniglietti di ciniglia: usare il fil di ferro rivestito di ciniglia per creare simpatici animaletti pasquali
  17. Pulcino con pon pon di lana: incollare due pon pon gialli e decorare con occhietti e becco di cartoncino
  18. Pulcinicon le uova colorate
  19. Coniglietti con le uova colorate
  20. Coniglio elegante
  21. Scatola conigliosa
  22. Amici ovetti: decorare le uova colorate con un pennarello per cerare occhi, bocca e naso. Fare i capelli con lana colorata e carta velina
  23. Pecorella con l’uovo
  24. Piccoli toy story con uova verdi
  25. Conigli di feltro
  26. Pecorella batuffolosa
  27. Le uova con lo spago: cospargere di colla le uova lesse e fredde e decorare con lo spago di vari colori. Attendere che asciughino prima di muoverle
  28. Coniglietti appendino: simpatici coniglietti di cartoncino assemblati da appendere come una ghirlanda
  29. Stecchi decorati con zucchero caramellato
  30. Albero di Pasqua

Potrebbe interessarti anche