08 febbraio 2012 |

Dolci per Carnevale al forno

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Arriva Carnevale e anche se sei a dieta è difficile rinunciare ai golosi dolci tradizionali, purtroppo quasi tutti fritti. Ecco allora le ricette per prepararli al forno e gustare la tradizione in una versione più leggera, più digeribile e meno calorica.

Fritole al forno

Ingredienti

  • 225 g di farina
  • 40 g di farina Manitoba
  • 90 g di zucchero
  • 200 ml di latte
  • 1 uovo grande
  • 50 g di uvetta
  • 50 g di pinoli
  • 20 g di lievito di birra fresco
  • la scorza grattugiata di 1 arancia
  • 1 cucchiaio e ½ di grappa
  • olio
  • sale
  • zucchero a velo

Preparazione

  1. Mettete l’uvetta in acqua tiepida per farla rinvenire e tenetela da parte.
  2. Fate intiepidire il latte e scioglietevi il lievito.
  3. In una ciotola unite le farine setacciate, lo zucchero, l’uovo sbattuto, il latte col lievito, la grappa e un pizzico di sale.
  4. Lavorate con le fruste fino ad ottenere un impasto cremoso.
  5. Incorporate la scorza d’arancia, l’uvetta ben strizzata e i pinoli. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per un’ora in luogo tiepido.
  6. Oliate e infarinate una teglia da muffin e riempite gli stampini per metà, spennellate i dolci con poco olio.
  7. Infornate a 180° per 20 minuti.
  8. Lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.

 

Struffoli light al forno

Ingredienti

  • 300 g di farina
  • 200 g di miele
  • 25 g di zucchero + 1 cucchiaio
  • 2 uova
  • 50g di scorza d’arancia candita
  • scorza grattugiata di 1/2 limone
  • 1 cucchiaino di zenzero o cannella in polvere
  • 2 cucchiai di rum
  • olio
  • sale

Preparazione

  1. In una ciotola mescolate i 25 g di zucchero con la farina, 30 ml di olio, le uova, la scorza grattugiata, il rum e un pizzico di sale.
  2. Impastate e lavorate l’impasto, aggiungete un po’ d’acqua se necessario per rendere la pasta elastica ma non appiccicosa.
  3. Dividete la pasta in più parti e  lavoratela con le mani ottenendo un piccolo cilindro. Tagliatelo a pezzettini e lavorateli fino ad ottenere delle palline.
  4. Fate scottare le palline in acqua bollente per 5 minuti.
  5. Scolate bene, disponete le palline su una placca ricoperta di carta da forno e cuocete a 180° per 20 minuti circa. Durante la cottura fate rotolare le palline in modo tale che si dorino uniformemente.
  6. In una pentola abbastanza grande portate a bollore il miele con un cucchiaio di zucchero e le spezie, versatevi le palline e mescolate finchè non saranno tutte ben ricoperte.
  7. Togliete dal fuoco e unite la scorza candita tagliata a tocchetti. Distribuite in pirottini di carta suddividendo le porzioni e servite freddi.

 

Frangette al forno (tipo chiacchiere)

Ingredienti

  • 260 g di farina
  • 30 g di zucchero
  • 2 uova
  • ½ bustina di lievito
  • 1 bicchierino di passito o vin santo
  • 100 ml di birra chiara
  • olio di arachidi
  • sale
  • zucchero a velo

Preparazione

  1. Mescolate il lievito, la farina e il sale.
  2. Con lo sbattitore elettrico montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, unite il vino e la farina setacciata. Dovrà risultare un impasto lavorabile con le mani che non si appiccica alle dita.
  3. Continuate a lavorare l’impasto su una spianatoia infarinata fino a renderla omogenea ed elastica.
  4. Stendete una sfoglia sottile, ritagliate con il tagliapasta dei rettangoli di circa 6×12 cm e incideteli nel mezzo.
  5. Adagiate le frangette su una placca da forno oliata e cuoceteli a 180° per 10-15 minuti finché non saranno dorate.

Potrebbe interessarti anche