16 Dicembre 2011 |

Ricette tronchetto di Natale con castagne, nutella o cioccolato

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Il tronchetto di Natale, con le sue farciture al cioccolato e alle castagne è un dolce natalizio di origine francese, evocativo di un’antica tradizione, quella di bruciare nel camino una “bouche”, ovvero un ceppo di legna particolare che andasse avanti ad ardere per tutto il periodo festivo. La base del tronchetto è il pan di Spagna che può essere bianco o al cacao. Le farciture possono essere varie, così come la copertura di panna, di cioccolato, o semplice zucchero al velo.

 

Tronchetto di natale con crema di castagne

Ingredienti (per il pan di spagna)
4 uova
80 gr di zucchero
80 gr di farina
1 bustina di vanillina

Ingredienti (per la crema di castagne)
400 g di castagne pelate
700 ml di latte
200 ml di panna fresca
50 g di zucchero

Preparazione

  1. Preparate il pan di spagna: in una ciotola mescolate i tuorli d’uovo con lo zucchero a velo, utilizzate una frusta elettrica per rendere il composto più chiaro e leggero possibile.
  2. Incorporate la farina a pioggia.
  3. In una seconda ciotola montate gli albumi a neve fermissima, quindi incorporateli molto lentamente e mescolando dal basso verso l’alto.
  4. Ricoprite una teglia piana con un foglio di carta da forno e versatevi il composto livellando bene.
  5. Cuocete in forno a per 12- 15 minuti circa a 180°.
  6. Estraete dal forno, rovesciate su un canovaccio pulito e molto delicatamente staccate la carta da forno dal pan di spagna.
  7. Arrotolate il pan di Spagna con il canovaccio quando è ancora caldo in modo tale che inizi ad assumere la forma definitiva del dolce e non si spezzi dopo la farcitura.
  8. Preparate la crema: lessate le castagne in una casseruola con il latte e lo zucchero e fate cuocere a fiamma bassissima con coperchio per circa 25 minuti fino a quando saranno tenere e cremose.
  9. Frullate tutto al mixer e fate raffreddare.
  10. Montate la panna e incorporatela al passato di castagne.
  11. Spalmate la crema ottenuta sulla base di pan di spagna con una spatola e arrotolate il pan di Spagna su se stesso aiutandovi con una pellicola o col foglio di carta da forno e mettete a rassodare in frigorifero per almeno un’ora.
  12. Per rendere il rotolo più simile a un tronco d’albero tagliatene in diagonale una porzione pari circa a ¼  della sua lunghezza quindi posizionate la parte tagliata contro il tronco per il lato diagonale in modo da simulare una diramazione.
  13. Se desiderate ricoprite con una ganache al cioccolato:
  14. sciogliete 100 g di cioccolato fondente con 120 ml di panna e fate intiepidire.
  15. Appena la glassa risulterà fluida, ma elastica, scartate il rotolo e versatevi sopra la glassa livellando con la spatola per farla ricadere bene sui bordi.
  16. Passate una forchetta sulla superficie del dolce per simulare le venature del legno.
  17. Tenete in frigorifero fino al momento di servire.
  18. Servite decorando a piacere con scaglie di cioccolato bianco.

 

Tronchetto di Natale con nutella

Soluzione consigliata a chi ha poco tempo!

  1. Preparate il pan di Spagna come nella ricetta precedente e spalmatelo di Nutella una volta raffreddato.
  2. Cospargete di zucchero a velo.

 

Tronchetto di Natale al cioccolato con crema bianca

Ingredienti (per il pan di spagna al cioccolato)

  • 4 uova
  • 80 gr di zucchero
  • 80 gr di farina
  • 1 busina di vanillina
  • 60 g di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria o cacao amaro

 

Ingredienti (per la crema bianca)

  • 125 g mascarpone
  • 50/60 g latte condensato
  • 125 ml latte
  • 15 g amido
  • 25 g zucchero

 

Preparazione

  1. Preparate il pan di spagna: in una ciotola mescolate i tuorli d’uovo con lo zucchero a velo, utilizzate una frusta elettrica per rendere il composto più amalgamato e leggero possibile.
  2. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, lasciatelo intiepidire e unitelo al composto. Se utilizzate il cacao distribuitelo con un colino continuando a mescolare per evitare che si formino grumi.
  3. Incorporate la farina a pioggia.
  4. In una seconda ciotola montate gli albumi a neve fermissima, quindi incorporateli molto lentamente e mescolando dal basso verso l’alto.
  5. Ricoprite una teglia piana con un foglio di carta da forno e versatevi il composto livellando bene.
  6. Cuocete in forno per 12-15 minuti circa a 180°.
  7. Estraete dal forno, rovesciate su un canovaccio pulito e molto delicatamente staccate la carta da forno dal pan di spagna.
  8. Arrotolate il pan di Spagna con il canovaccio quando è ancora caldo in modo tale che inizi ad assumere la forma definitiva del dolce e non si spezzi dopo la farcitura.
  9. Preparate la crema: mettete sul fuoco il latte, lo zucchero e l’amido fino ad addensamento e lasciate raffreddare.
  10. Montate il mascarpone con la frusta elettrica e unite il latte condensato sempre montando.
  11. Incorporate il composto precedentemente preparato.
  12. Se la crema vi sembra troppo molle fatela rassodare un po’ in frigorifero.
  13. Spalmate la crema sulla base di pan di spagna con una spatola e arrotolate il pan di Spagna su se stesso aiutandovi con una pellicola o col foglio di carta da forno e mettete a rassodare in frigorifero per almeno un’ora.
  14. Per rendere il rotolo più simile a un tronco d’albero tagliatene in diagonale una porzione pari circa a ¼  della sua lunghezza quindi posizionate la parte tagliata contro il tronco per il lato diagonale in modo da simulare una diramazione.
  15. Decorate con zucchero a velo e praline di cioccolato oppure con panna fresca.

Il consiglio: i 2 tipi di pan di spagna e le farciture sono intercambiabili e queste ultime possono essere utilizzate anche per ricoprire l’esterno del tronchetto, quindi sbizzarritevi a provare le diverse combinazioni!