18 Dicembre 2014 |

Calze della Befana con materiali di riciclo: carta, jeans, maglioni e altro ancora

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Calze della Befana con materiali di riciclo: carta, jeans, maglioni e altro ancora. Se volete fare delle calze da appendere al caminetto, da regalare o per sorprendere i vostri bimbi, potete realizzarne alcune con i materiali di riciclo che avete a disposizione in casa e riempirle ovviamente di caramelle e dolciumi!

Se non avete le calze degli anni scorsi o vi sentite creativi, provate le idee che vi proponiamo per realizzare calze della Befana con i materiali di riciclo.

Calza con la carta da regalo
La carta da regalo colorata avanza sempre e tutti la abbiamo in casa, specie in vista del Natale. Con questa, potete creare delle calze della Befana davvero originali e colorate. Per le cuciture, aiutatevi con spillette, colla, con ago e filo o con la macchina da cucire.

Calza della Befana con stoffa di recupero
Utilizzando scampoli e vari tipi di stoffe, si possono realizzare delle calze della Befana fai da te e abbellirle a piacere con nastri, ricami (come i nomi o le iniziali), bottoni, tulle o vecchi centrini. La stoffa per la loro realizzazione può essere ricavata anche dal recupero di vecchie lenzuola colorate o grembiuli.

Calza della Befana con i jeans
Con i vecchi jeans potete realizzare delle bellissime calze della Befana. Per aiutarvi nel disegnare il modello della sagoma da ritagliare, servirvi di una calza vera e propria e seguite il contorno. Cucite i bordi con ago e filo e abbellite la calza con stoffe, ricami o bottoni.

Calza con vecchi maglioni
Con i vostri vecchi maglioni potete fare delle calze della Befana davvero in modo semplice. Per realizzarle, vi basterà partire per esempio dalle maniche e tagliare all’altezza desiderata, considerando il polsino della manica come l’imboccatura della calza e ricucire il lato aperto.

Calza della Befana con i guanti
I vecchi guanti possono trasformarsi in calze della Befana davvero economiche e originali. Per farle, vi basterà aggiungere dei fili di lana sui loro bordi, che vi permetteranno di appenderle al caminetto o ai letti dei bambini.

Calza della Befana con le vecchie calze
Recuperate le calze (come quelle dei bimbi che non usate più) troppo piccole ed unite con ago e filo le parti superiori di ciascuna, una dopo l’altra, fino ad ottenere una calza della Befana dalla lunghezza voluta.

Calze con materiali di recupero
Potete realizzare delle calze della Befana colorate recuperando ritagli di stoffa (da vecchie t-shirt stampate) oppure fazzoletti e tovaglioli in stoffa. Ricavate dei ritagli di forme regolari che vi permetteranno, una volta cuciti uno all’altro, di comporre il lato posteriore ed anteriore della calza, che poi unirete uno all’altro lungo il bordo esterno. Per aiutarvi nell’operazione, usate la sagoma di una calza ricavata ritagliando le pagine di un giornale.

Leggi anche:
Calza della Befana fai da te in pannolenci
Calza della Befana fai da te con dolcetti

Carmela Giglio

Potrebbe interessarti anche