10 febbraio 2014 |

Come organizzare una cena romantica per San Valentino [Foto]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Cena romantica

Basta con la solita cena fuori: quest’anno volete festeggiare con qualcosa di speciale ed è la prima volta che provate ad organizzare una cena romantica a casa ma non avete idea da dove si cominci? Seguite le nostre dritte e il vostro 14 Febbraio sarà più romantico che mai.

Scegliere un menù

Se non siete degli “assi” in cucina, sarebbe meglio evitare in primis di cucinare piatti che non avete mai preparato prima o di buttarvi su pietanze troppo ricercate e complicate. In fondo ciò che rende romantica una cena di San Valentino di certo non è solo il cibo. Quindi portate in tavola i vostri piatti forti, accompagnati da qualche antipasto freddo, che potrete preparare anche qualche ora prima, e un dolce, possibilmente una bella torta a cuore.

Cena romantica: come si sceglie il vino

In realtà al vino dovrebbe pensarci lui, ma il rischio è che si presenti con uno spumante o, meglio ancora, dello Champagne che potrete stappare dopo il dolce, per il brindisi finale. Per sicurezza, se non conoscete i suoi gusti, o nel caso in cui il menù preveda sia carne che pesce, acquistate  una bottiglia di bianco e una di rosso.

La tavola di San Valentino

Senza dubbio il rosso fa da padrone, ma fate attenzione perché la tavola di San Valentino non deve certo somigliare a quella di Natale, quindi se in casa vi trovate solo tovagliato rosso “natalizio” meglio apparecchiare puntando su altri colori romantici, come le sfumature di rosa e lavanda o in alternativa una classica e formale tovaglia bianca da vivacizzare con tocchi e pennellate di rosso. Se lo avete, sfoggiate il servizio di piatti “importante” e lucidate per bene le posate. Prendete un paio di nastrini rossi e avvolgeteli intorno al tovagliolo e alle posate; sul tavolo invece potete riempire un calice da vino pieno di caramelle colorate e dolcetti. Niente tovaglioli di carta né stuzzicadenti in tavola, non si accoppiano bene con una cena romantica.

L’atmosfera…romantica

Anche l’atmosfera gioca un ruolo essenziale sulla riuscita della serata: basta dare un’occhiata ai ristoranti per rendersi conto che, nell’insieme, questi dettagli contano. Prima di mettervi ai fornelli recatevi dal vostro fiorista di fiducia e acquistate dei fiori da mettere in un vaso nella stanza in cui cenerete. Se una cena a lume di candela può avere un gusto troppo retrò, abbassate le luci oppure accendete solo un lume; insomma, per quella sera le luci avranno un “tono” soffuso. Un po’ di musica a volume molto basso, inoltre, potrebbe rendere l’atmosfera ancora più coinvolgente.

Cosa si fa dopo cena? Si potrebbe proseguire con la visione di un film romantico, o ci si potrebbe semplicemente accoccolare sul divano per chiacchierare. Non ci resta, dunque, che augurarvi un romantico San Valentino.

Potrebbe interessarti anche