19 dicembre 2017 |

Scopriamo la nociata, una ricetta natalizia tradizionale

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Alla scoperta della nociata, una ricetta natalizia tradizionale da fare con noci e miele come vuole la tradizione del Centro Italia dove, specie in Umbria e in Lazio, durante le feste di Natale si consuma e si prepara così.

La nociata è un dolce tradizionale delle feste natalizie. A base esclusiva di miele e noci, la nociata si prepara spezzettando i gherigli di noce sempre in quantità più o meno doppia rispetto al peso del miele. Il risultato è quello di un dolce semplice, zuccherino e simile alla più famosa cupeta, rispetto alla quale ha le noci invece delle mandorle e non ha lo zucchero. Un dolce a metà tra torrone e cupeta, insomma.

Sia in Umbria che in Lazio, ma anche in altre zone del Centro Italia, dove la nociata si produce in casa e nei piccoli laboratori artigianali, i gherigli di noce vengono spezzettati e messi nel miele fondente direttamente nel tegame caldo. Amalgamati opportunamente i due ingredienti, si stendono poi su un ripiano di legno aiutandosi con cucchiai di legno o con le mani; infine si tagliano a forma romboidale. Ancora caldi si posizionano su foglie d’alloro, sovrapposti l’uno sull’altro.

Ricetta della nociata per Natale

Ingredienti

  • Una trentina di foglie di alloro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 600 g di Miele
  • 900 g di gherigli di noci sgusciate

Ricetta

  1. Mettete a bagno per una mezz’ora le foglie di alloro con un cucchiaino di bicarbonato
  2. Riscaldate bene una pentola antiaderente e versatevi il miele
  3. Fate cuocere a fuoco medio, mescolandolo con un cucchiaio di legno per non farlo attaccare
  4. Prendete le noci e tagliatele grossolanamente
  5. Aggiungetele al miele, facendo attenzione ad abbassare la fiamma appena il composto inizia a bollire
  6. Fate cuocere per 30 minuti, continuando a mescolare: l’impasto non deve indurirsi, ma deve risultare morbido, e le noci devono essere ben amalgamate con il miele; sarà pronto quando sollevandolo con il cucchiaio non farà più il filo
  7. Su una spianatoia inumidita con l’acqua, versate la nociata ancora liquida e stendetela aiutandovi con il cucchiaio di legno fino a raggiungere lo spessore di 5 mm
  8. Una volta stesa, tagliate la nociata con il coltello formando dei rombi più o meno della dimensione delle foglie di alloro
  9. Una volta create le forme, prendere le foglie di alloro e mettetele una sopra e una sotto ogni rombo di nociata
  10. Fate raffreddare e servite durante le festività natalizie!

Leggi anche:

Ricette regionali natalizie

Potrebbe interessarti anche