I lavoretti di Pasqua con la carta intrecciata più originali da fare con i bambini [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Curiose di scoprire i lavoretti di Pasqua con la carta intrecciata più originali da fare con i bambini per accogliere questa festività con gioia e un pizzico di creatività? Ecco le idee più belle da copiare!

La carta riciclata è un ottimo materiale per realizzare lavoretti di Pasqua fai da te con i bambini perché è facile da reperire, semplice da maneggiare e per nulla pericolosa. Diverse sono le tecniche di lavorazione della carta con cui realizzare oggetti e decorazioni di Pasqua, ma il risultato è sempre perfetto!

Cartone in fogli 5 pezzi

16.99 €

Lavoretti di Pasqua e decorazioni fai da te

5.16 €

Set 24 barattoli in vetro

27.55 €

Oggi scopriamo come creare un cestino di Pasqua con carta intrecciata che potrete utilizzare come portauova, centrotavola o semplice decorazione pasquale da abbellire con pulcini di stoffa, coniglietti di cioccolato e tutto ciò che più vi piace.

Cestino di Pasqua con carta riciclata intrecciata

Occorrente:

–    cannucce di carta riciclata
–    barattolo con diametro di 9 cm
–    mollette da bucato

Procedimento:

Iniziate con il preparare le vostre cannucce di carta che andrete a creare con delle striscioline di carta avvolte intorno ad un ferro da uncinetto. Iniziate ad arrotolare la carta partendo dall’angolino tenendo il ferro con un’inclinazione di circa 30°. Una volta arrotolato tutto il foglietto chiudete l’estremità finale con una graffettatrice o con una punta di colla.

Ora potete procedere con la base del cestino di carta intrecciata del diametro di 9 centimetri  utilizzando 7 cannucce. Le prime quattro saranno disposte orizzontalmente, mentre una delle tre restanti sarà appoggiata sopra alle altre in senso verticale e servirà da punto di riferimento nella parte centrale, leggermente spostata verso destra. A questo punto sollevate la prima cannuccia orizzontale a sinistra fino al punto d’incontro con quella verticale di riferimento, lasciate ferma la seconda cannuccia e sollevate la terza, procedendo quindi in modo alternato.

Prendete ora una seconda cannuccia e posizionatela a fianco dell’altra verticale in modo tale che sia attaccata alle due cannucce sollevate che andrete ad abbassare creando un vero e proprio intreccio. Adesso togliete la prima cannuccia di riferimento  e sollevate a destra la seconda e la quarta cannuccia, poi inserite la cannuccia in verticale nella parte destra e inserite l’ultima cannuccia tenuta da parte. Così facendo avete creato la prima matassa del cestino.

A questo punto è necessario scegliere una cannuccia tessitrice ed iniziate ad intrecciare girando verso sinistra e facendo passare sopra la prima cannuccia e facendo passare poi sotto la successiva. Continuate alternando il movimento sotto-sopra. Per dare il senso di rotondità della base del cestino è importante dare alle cannucce una posizione a raggiera che potete creare spostando in senso circolare le cannucce durante l’intreccio.

Nel momento in cui la cannuccia tessitrice finirà, dovrà essere prolungata inserendo all’interno un’altra cannuccia. Continuate a intrecciare per circa tre giri, fino a quando otterrete il diametro di circa 9 cm. A questo punto la base è terminata. Ora prendete un contenitore con un diametro di 9 cm e utilizzatelo come riferimento per creare il bordo del cestino.

Adesso non lavorerete più in orizzontale, ma andrete a lavorare in senso verticale tessendo sempre in modo alternato sopra-sotto tenendo le cannucce a raggiera in verticale. Terminato il secondo giro del bordo, togliete il contenitore e tenete fermo il bordo creato con due mollette per il bucato, continuando con l’intreccio per creare le pareti verticali del cestino fino al sesto giro.

Il vostro cestino di Pasqua di carta intrecciata è finito, ora potete riempirlo di ovetti e utilizzarlo come originale centrotavola! Nella gallery trovate questo e tanti altri lavoretti pasquali con la carta intrecciata di diverse difficoltà per provare a sperimentare e creare decorazioni fai da te di Pasqua colorate e creative!

Leggi anche:

Claudia S.