17 Giugno 2015 |

10 modi per usare la pasta fillo

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

10 modi per usare la pasta fillo? Ecco cosa preparare con questa pasta davvero versatile! Sottilissima e molto friabile, la pasta fillo è indicata per preparare sia piatti dolci che salati. Questa varietà di pasta sfoglia è preparata in sottilissimi fogli separati, per cui spesso si usano anche più sfoglie sovrapposte per preparare le varie ricette. Ecco qualche consiglio e qualche modo per utilizzarla!

La pasta phyllo è caratterizzata da tempi di cottura ridotti e si può utilizzare in forno o fritta, per preparare piatti di ogni tipo. Usata un po’ in tutto il mondo, è adatta per tutte quelle ricette che abbiano bisogno di un involucro croccante esterno (fagottini, involtini, cannoli, strudel, millefoglie, barchette…). Solitamente, infatti, è la base con la quale si impacchettano dei ripieni che cuociono al suo interno (come, ad esempio, i classici involtini primavera cinesi). In generale, però, tutte le ricette che prevedono l’uso della pasta sfoglia possono essere preparate anche con la pasta fillo, che essendo tra l’altro più leggera e senza aggiunta di grassi, permette di ottenere dei piatti più light.


In genere la pasta fillo si trova già pronta e spesso si consiglia di acquistarla, invece che prepararla in casa. Ad ogni modo, quando si preparano ricette con la pasta fillo, bisogna spennellare i fogli con un po’ di burro fuso per rendere la sfoglia più croccante e bisogna cercare di maneggiarla velocemente o comunque coprirla con un canovaccio inumidito o una pellicola, per evitare che si secchi all’aria. La forma dell’involucro di pasta fillo può essere la più svariata e anche per quanto riguarda i ripieni è possibile sbizzarrirsi e creare mille ricette diverse. Vediamo allora 10 modi per usare la pasta fillo!

1)Cannoli
I cannoli di pasta fillo sono ottimi sia con ripieni salati (ragù di carne, crema di formaggi) che dolci (creme, ripieno alla ricotta). Il cannolo solitamente ha i lati aperti e viene farcito con quello che si desidera.

2)Cestini
Con la pasta fillo si possono realizzare delle preparazioni a cestino, ovvero la pasta costituisce un involucro in cui mettere altri ingredienti e preparazioni. In questo caso, occorre foderare con più sfoglie di pasta fillo degli stampini di alluminio e riempirli con un ripieno salato (come ad esempio ripieni con formaggi o verdure) o dolce (come per esempio crema al mascarpone o cremoso al cioccolato) e cuocerli a 200 °C per 20 minuti circa. Se si cuociono i cestini senza nulla all’interno, sono sufficienti pochi minuti di cottura a 180°C.

3)Pacchetti
E’ possibile confezionare dei veri e propri pacchetti con la pasta fillo. In questo caso, mettete il ripieno salato al centro della pasta e ripiegare i bordi fino a dare la forma di un pacchetto.

4)Sfoglia con pasta fillo
E’ anche possibile utilizzare la pasta fillo per dei piatti a sfoglia, come ad esempio delle lasagne fatte in casa oppure dei piatti dolci fatti con le sfoglie di pasta fillo.

5)Triangoli
I triangoli di pasta fillo sono semplicissimi da preparare. Vi basterà spennellare la pasta fillo con del burro fuso, piegarla a triangolo e poi con un coltello formare dei triangoli piccoli. All’interno dei triangoli di pasta fillo potete mettere vari ingredienti saporiti.

6)Fagottini
Con la pasta fillo potete preparare dei fagottini ripieni. Questi saranno chiusi e i ripieni potranno essere di verdure, di pesce, di carne o di frutta.

7)Involtini
Gli involtini possono essere preparati anche con la pasta fillo. All’interno degli involtini potete mettere un ripieno di verdure o di carne. Un’alternativa agli involtini sono i sigari, come ad esempio quelli turchi o marocchini.

8)Millefoglie
Con la pasta fillo potete preparare delle millefoglie dolci e farcirle con della crema. Tuttavia, potete anche preparare delle millefoglie con verdure o altri ingredienti.

9)Torte salate
Con la pasta fillo si possono preparare tante torte salate rustiche. Prendete una teglia e poi spennellate i fogli con del burro fuso, prima di sovrapporli uno sull’altro. Mettete il ripieno che preferite all’interno e infine terminate con un ultimo strato di sfoglia.

10)Strudel
Con la pasta fillo potete preparare dei deliziosi strudel con frutta all’interno, in questo modo lo strudel risulterà croccante, friabile e più leggero.

Leggi anche:
Involtini di pasta fillo: un piatto che sorprende gli invitati
Come fare la pasta sfoglia in casa

Carmela Giglio

Potrebbe interessarti anche