31 Luglio 2021 |

Secondi piatti vegetariani, le ricette adatte a tutti i palati

di Manuela Zanni

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
  • La cucina vegetariana permette di scoprire nuovi ingredienti come il seitan, e di rielaborare in modo creativo tante ricette.
  • Una cena tra amici può essere il modo per sperimentare nuovi sapori mangiando in modo sano.
  • Vediamo insieme alcune ricette vegetariane che piaceranno anche agli onnivori.

Per preparare l’arrosto, le polpette e gli involtini questa volta non si utilizza la carne. Vediamo insieme alcune idee per preparare gustosi secondi vegetariani che piaceranno tanto anche a chi vegetariano non è.

 

Arrosto di seitan

Ingredienti

  • 500 g di seitan (un pezzo intero e grande)
  • 1 noce di burro
  • 6 cucchiai d’olio d’oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • 4 foglie d’alloro
  • 4 foglie di salvia
  • 6 cucchiai di salsa tamari
  • 1 bicchiere d’acqua
  • sale

 

  1. Sciogliete il burro nell’olio in una casseruola abbastanza grande da contenere il pezzo di seitan e poterlo coprire.
  2. Mettete il seitan in una casseruola insieme al rosmarino, alla salvia, e all’alloro.
  3. Rosolatelo da tutti i lati, salate, e fatelo cuocere a calore basso per circa mezz’ora, girandolo spesso
  4. Verso la fine della cottura cospargetelo con la salsa tamari e fate cuocere ancora per 10 minuti.
  5. Togliete il seitan dalla casseruola e aggiungete l’acqua, fate bollire a fuoco vivo ancora per qualche minuto in modo da formare il sughetto.
  6. Tagliate a fette e servite ben caldo con il suo sugo.


Involtini di verza

Ingredienti

  • 12-16 foglie di verza
  • mollica di due panini ammollata nel latte
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 2 zucchine piccole
  • 150 g di germogli di soia
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 uova
  • yogurt bianco
  • 1 bicchiere di brodo vegetale
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

 

  1. Sbollentate le foglie di verza e allargatele su un telo.
  2. Tagliate a julienne le zucchine e fatele appassire in padella insieme ai germogli di soia con poco olio, la cipolla tritata e uno spicchio d’aglio.
  3. Una volta cotte mescolate le verdure alla mollica strizzata, unite le uova, il parmigiano, salate e pepate.
  4. Diluite con un paio di cucchiai di yogurt e distribuite il ripieno sulle foglie di verza.
  5. Avvolgetele bene e legatele con spago da cucina.
  6. Rosolate in poco olio e cuocete per circa 20 minuti bagnando con brodo vegetale.


Polpette di melanzane


Ingredienti

  • 3 melanzane
  • 2 uova
  • 100 g di feta greca
  • 100 g di mollica di pane
  • 1 bicchiere di latte
  • 50 g di farina
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 foglie di basilico
  • 6 foglie di menta
  • sale e pepe

 

  1. Dividete le melanzane in 4 parti per il lungo e cuocetele in forno per mezz’ora circa a 180°.
  2. Asportate la polpa, unite una delle due uova, la mollica di pane precedentemente ammollata nel latte e ben strizzata, il parmigiano e un trito di aglio, basilico e menta.
  3. Salate, pepate e mescolate bene il composto.
  4. Tagliate la feta a cubetti regolari di circa 1,5 cm per lato.
  5. Formate delle palline con l’impasto e inserite al centro di ognuna un cubetto di feta.
  6. Sbattete il secondo uovo e passate le polpette prima nell’uovo sbattuto, poi nei semi di sesamo e infine velocemente nella farina bianca.
  7. Disponete le polpette su una placca rivestita con carta da forno e cuocete a 180° per circa 20 minuti o comunque finché la superficie non risulti croccante.