19 Febbraio 2011 |

Ricetta bugie di Carnevale al forno

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Le bugie di Carnevale sono dei dolci tipici della Liguria che si preparano in questo periodo. Come la maggior parte delle ricette fritte di Carnevale anche questa è stata rivisitata in modo da essere più leggera, ecco perché le bugie di questa ricetta saranno cotte in forno e non fritte, in questo modo si eviteranno un bel po’ di calorie!

Ingredienti


  • 500 gr di farina

  • 50 gr di zucchero

  • 50 gr di burro

  • 1 uovo e 1 tuorlo

  • poco vino bianco secco di buona qualità (non nel cartone)

  • la scorza grattugiata di un limone (solo la parte gialla)

  • 1 bustina di lievito per dolci

  • zucchero a velo q.b.

Preparazione
Prendete un recipiente abbastanza grande e mettete la farina, l’uovo intero e il tuorlo, il burro fuso ma freddo, lo zucchero, il lievito, la scorza di limone e cominciate ad impastare, poi aggiungete il vino bianco che serve per ottenere alla fine un composto elastico e compatto. Mettete la pasta in frigorifero per una mezz’oretta per farla rassodare.

Stendete la pasta con il mattarello, oppure con la macchina per la pasta, e ricavate delle sfoglie di 2 – 3 millimetri di spessore. Con la rotella dentellata oppure con un semplice coltello ritagliate delle strisce, dei rettangoli, rombi, quadrati e quello che volete.

Mettete le bugie in una teglia grande, come quelle rettangolari che si usano per la pizza, coperta con la carta da forno. Le bugie non dovete sovrapporle tra loro in modo che la cottura sia uniforme per tutti i dolcetti, in caso è meglio fare più infornate.

Cuocete le bugie in forno caldo a 180°C per circa 10 – 15 minuti, devono dorarsi bene. Fate raffreddare le bugie e poi spolverizzatele con abbondante zucchero a velo.

Foto tratta da:
lunariflessa.myblog.it

Potrebbe interessarti anche