16 giugno 2014 |

Come pulire l’ananas in maniera semplice e veloce

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Come pulire l’ananas in maniera semplice e veloce per consumare in sicurezza un frutto pieno di importanti proprietà benefiche per la nostra salute.

L’ananas è un frutto molto apprezzato da chi ama regimi alimentari leggeri e sani, perché ha un forte potere drenante ed è ottimo per contrastare la ritenzione idrica. Presente tutto l’anno nei supermercati, l’ananas ha qualità davvero uniche: oltre alle già citate proprietà drenanti, è un antinfiammatorio naturale,  aiuta la digestione, protegge capillari e vene. Insomma, consumarlo è un’esplosione di salute! Per poter sfruttare al meglio le sue qualità, dobbiamo imparare a pulire l’ananas nel modo giusto e ad eliminare le parti non commestibili.

Per prima cosa, procuratevi un coltello ben affilato. Iniziate eliminando il ciuffo dell’ananas, tagliando via anche  un paio di centimetri di bordo. Ripetete la stessa operazione anche sul lato opposto. Ora, poggiate il vostro ananas su una delle estremità appena pulite ed eliminate la buccia dura che lo circonda, tagliando in verticale. Non tagliate troppo, però,  rischiereste di portare via molta polpa preziosa. Con la punta di un coltello, eliminate tutte le punte marroni della buccia rimaste nell’ananas.

Fatto questo, manca solo eliminare la parte centrale, quella circolare e dura, che non è commestibile; potete procedere in due modi, in base alla forma che volete ricavare dall’ananas.

Se volete mantenere l’ananas tondo, estraete la parte non commestibile con un cavatorsolo, ripetendo l’operazione da entrambe le estremità se non dovesse arrivare fino in fondo da una parte sola. Se, al contrario, volete ridurre a fette o tocchetti l’ananas, potete tagliarlo prima a metà, poi tagliare ulteriormente ogni metà in due ed eliminare la parte dura non commestibile con un coltello.

A questo punto, il vostro ananas è pronto per essere consumato come preferite!

Potrebbe interessarti anche