28 maggio 2014 |

Come sterilizzare i vasetti di vetro

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Sterilizzare i vasetti di vetro è fondamentale quando vogliamo preparare conserve casalinghe di qualsiasi, dalle verdure sott’olio alle marmellate di frutta. Il procedimento di sterilizzazione dei vasetti di vetro non è complicato e richiede solo un po’ di tempo. Inoltre, è preferibile sterilizzare i vasetti nel momento in cui ci occorrono, per non vanificare la resa igienica appena conquistata lasciando i barattoli di nuovo a contatto con i batteri. Sia i vasetti già usati sia quelli appena acquistati vanno sempre sterilizzati, coperchi compresi. Sono ottimi anche i barattoli con la guarnizione e il coperchio applicato al vasetto stesso. Vediamo come sterilizzare i vasetti di vetro per le conserve in casa.

Sterilizzare i vasetti di vetro: procedimento

Prima di iniziare la procedura, controllate che i barattoli non siano lesionati o scheggiati: rischierebbero di rompersi durante la sterilizzazione. E’ un’operazione che potete eseguire mentre lavate accuratamente i vasetti e i coperchi. Sul fondo di una pentola ampia e dai bordi alti, sistemate un panno da cucina pulito; poggiate i barattoli aperti sul fondo della pentola, aggiungete altri canovacci tra un barattolo e l’altro per evitare che il movimento dell’acqua lo faccia urtare e rompere. Riempite la pentola con acqua fredda, fino a ricoprire i vasetti di vetro. Lasciate che l’acqua arrivi ad ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate i vasetti sul fuco per altri 30 minuti. Dieci minuti prima, però, aggiungete anche i coperchi sul fondo della pentola. Passato il tempo necessario, spegnete la fiamma e lasciate che l’acqua arrivi a temperatura ambiente; a questo punto, recuperate i vasetti e metteteli a scolare capovolti su un panno da cucina pulito oppure, per velocizzare l’operazione ed eliminare ulteriormente i batteri, passateli in forno, a temperatura minima, per qualche minuto. A questo punto, i vostri vasetti di vetro sono perfettamente sterilizzati e pronti all’uso.

Potrebbe interessarti anche