20 maggio 2014 |

Torte americane, le ricette più golose [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Eccovi le ricette e le foto delle torte americane più famose e buone. Una delizia per occhi e palato che ci farà venire voglia di fare “due passi” e gustarsi un favoloso cheesecake 100% newyorkese

Cheesecake americano

Ingredienti

  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 150 gr di Biscotti Digestive
  • 80 gr Burro

Per la crema ai formaggi

  • 20 gr di amido di mais
  • succo di limone
  • 3 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 600 gr Philadelphia
  • Panna fresca liquida 100 ml

Preparazione

  1. Mettete i biscotti Digestive all’interno di un robot da cucina assieme allo zucchero di canna, sbriciolando il tutto. Aggiungete il burro sciolto, e amalgamate bene.
  2. Imburrate una tortiera e foderatela di carta da forno
  3. Versare il composto ben amalgamato dentro la tortiera, avendo cura di modellare per bene il composto. Quindi lasciatelo riposare in frigo per un’ora o mezz’ora nel freezer.
  4. Preriscaldate il forno a 180°
  5. Mescolate le uova, la vanillina e lo zucchero amalgamando il tutto
  6. Aggiungete il Philadelphia e il succo di limone, l’amido di mais e due pizzichi di sale. Per ultimo aggiungete la panna senza montarla
  7. Amalgamate
  8. Togliete dal frigo la tortiera e versateci la crema di formaggio
  9. Infornate per 40-50 minuti a 180° finchè non inizia a imbrunirsi il formaggio
  10. Spegnete e lasciate riposare per 30 minuti circa
  11. Intanto, mischiate la panna acida, due cucchiai di zucchero e 1 busta di vanillina lasciandola riposare in frigo. Generalmente si consiglia di preparare la torta il giorno prima così che riposi tutta la notte in frigorifero. A questo punto potete ricoprire il cheesecake con la salsa e tutte le guarnizioni che vi piacciono tra confetture, gelatine, cioccolato, nutella ecc. ecc.

Rainbow cake

(e varianti velvet, purple e pink)

Ingredienti

  • 225 g burro a temperatura ambiente
  • 470 g di zucchero
  • 5 albumi a temperatura ambiente
  • 2 cucchiaini estratto di vaniglia
  • 375 g di farina 00
  • 4 cucchiaini lievito
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 350 ml di latte tiepido
  • 6 coloranti in gel (quelli liquidi rendono poco): rosso, arancione, giallo, blu, viola, verde

Preparazione

  1. Preparate quante più teglie da 22 cm possedete foderandole con carta-forno imburrata (tanto meglio se riuscite a procurarvene proprio 6)
  2. Accendete il forno a 170°. Setacciate insieme farina, sale e lievito
  3. Preparate gli albumi in una ciotola, montateli a neve
  4. Pesate il recipiente in cui state per unire tutti gli ingredienti per fargli la tara, così potrete poi dividere il composto in sei parti perfettamente uguali
  5. Usando una planetaria o una frusta elettrica, sbattete il burro e lo zucchero finché non diventano bianchi e schiumosi
  6. Sempre sbattendo, aggiungete poco albume per volta, poi la vaniglia, poi metà della farina, poi metà del latte, l’altra metà della farina e infine il resto del latte
  7. Dividete la pastella in sei ciotole e aggiungete i coloranti ad ognuna servendovi di uno stuzzicadenti: ne basta poco, ma tenete a mente che il colore che vedete a crudo è lo stesso che otterrete dopo la cottura (regolatevi in modo che i colori di questa torta siano sgargianti)
  8. Amalgamate bene e versate i vari composti nelle teglie
  9. Cuocete in forno per 15 minuti e lasciate raffreddare perfettamente (anche in frigo, poiché dovrete livellarne la parte superiore, asportando l’eccesso di torta, con un coltello ben affilato)

Per la farcia esterna:

  • 1 l di panna fresca già montata

oppure

  • della pasta di zucchero senza glucosio bianco latte (in questo modo risaltano meglio i colori sgargianti dell’interno della torta)

Per la farcitura interna:

  • 2 dosi di crema di riso al limone

Avendo come base queste ricette potete davvero sbizzarrirvi nella preparazione di ricette e dolci americani declinati secondo i vostri gusti.

Infine, ma non per ultima, ecco la ricetta della Spongecake.

Potrebbe interessarti anche