10 Ottobre 2019 |

A scuola di cucina: come cucinare con la vaporiera di bamboo

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Dietetica, saporita, innovativa: è la cottura con la vaporiera di bamboo: a scuola di cucina e impariamo a cucinare con questo tipo di vaporiera.

Scopriamo come cucinare con una cottura breve, sana e adatta a tanti alimenti come riso e verdure.

E’ certo che cucinare a vapore con il cestello di bambù di bamboo permette di conservare le proprietà nutritive e organolettiche del cibo.

L’importante è scegliere una vaporiera in bamboo di buona qualità e fatta solo con materiali naturali. E’ però necessario imparare le basi per usare la vaporiera al meglio. Vediamo allora come cucinare con la vaporiera di bamboo.

Preparazione degli alimenti da cuocere a vapore

Prima di tutto, per ottenere una perfetta cottura a vapore evita di mettere nel cestello in bambù il cibo intero e sminuzzate bene gli alimenti.

Disponi i cibi lasciando sufficiente spazio tra loro e se sono tanti, usa la vaporiera a più livelli. Fai in modo che l’acqua non entri mai a contatto col cibo e assicurati che il coperchio resti ben chiuso per tutta la durata della cottura, rispettando i tempi di preparazione.

Quali cibi si possono cucinare con il vapore

Non tutti gli alimenti possono essere cotti al vapore. Cibi molto consistenti che richiedono cotture lunghe (come carni di muscolo, legumi secchi, cereali duri, verdure filamentose) non cuociono bene.

In particolare, è preferibile cuocere al vapore con la vaporiera di bamboo i seguenti alimenti:

  • verdure: zucchine, carote, pisellini, cavoli, funghi, melanzane, patate novelle, peperone, soia, fave fresche, cipolla
  • pesce: orata, branzino, merluzzo, platessa, salmone, tonno, sgombro, crostacei
  • carni bianche: pollo, tacchino
  • cereali minuti: riso, cous cous, quinoa
  • dolci: biscotti, muffin, panini dolci

Tempi di cottura con vaporiera di bamboo

Grazie al vapore i tempi di cottura spesso si dimezzano. Nello specifico:

  • Zucchine a fette: 5/ 8 minuti
  • Pisellini: 3 minuti
  • Cavolfiore, Broccoli e Cavolo: da 5 a 7 minuti
  • Patate a cubetti 7 minuti
  • Carote a rondelle: 7 minuti
  • Spinaci: 3 minuti
  • Asparagi a metà: 4/7 minuti
  • Fagiolini: 6/10 minuti
  • Cavoletti di Bruxelles tagliati a metà: 6/8 minuti
  • Pannocchia intera: 7/10 minuti
  • Finocchi a fette: 8/10 minuti
  • Uova: 7 minuti
  • Petto di pollo: 10 minuti
  • Petto di tacchino: 10 minuti
  • Filetto di maiale: 16 minuti
  • Pesce intero 25 minuti
  • Filetto di pesce: 10 minuti
  • Molluschi con guscio (cozze, vongole): 15 minuti
  • Gamberi e gamberetti sgusciati: 5 minuti (con guscio: 10 minuti)
  • Riso: dai 20 ai 40 minuti (varia per tipo di riso)
  • Cous cous: 10/12 minuti
  • Quinoa: 7 minuti

Come cuocere il riso nella vaporiera in bamboo

Uno degli alimenti perfetti da cuocere in questa vaporiera è il riso, infatti la cottura del riso nella vaporiera in bamboo è una delle più consigliate, in quanto permette di conservarne le proprietà nutritive e di lasciare i chicchi ben separati tra loro.

In questo caso i tempi di preparazione possono variare dai 20 ai 40 minuti, a seconda che si tratti di un riso molto tenero come il Basmati, l’Arborio, il Ribe, fino ad un riso dal chicco più consistente come il Vialone, il Venere, il Parboiled e il riso integrale.

Per cuocere il riso nella vaporiera in bamboo basta disporlo sulla base, dopo aver riempito la vaporiera di acqua per 1/3 del suo volume. Cuocete il riso tenendolo sempre coperto e ricordatevi che si possono anche aggiungere all’acqua di cottura spezie come cumino e coriandolo. Inoltre, con questa cottura, il riso non va salato e diventa così l’alimento perfetto per una dieta iposodica.

La vaporiera in bamboo è indicata anche per cuocere perfettamente il cous cous e la quinoa in modo da ottenere chicchi ben sgranati.

Alcune idee per ricette con la vaporiera in bamboo

Con la vaporiera in bambù si può cucinare dall’antipasto al dolce: eccovi qualche idea.

Ancora potete provare i dumpfnudeln al vapore. Questi panini dolci tedeschi che normalmente vengono cotti nel latte in padella hanno anche la variante al vapore. Dopo averli preparati seguendo la ricetta originale, metteteli a cuocere uno vicino all’altro nella vaporiera di bamboo per circa 10-12 minuti.