05 febbraio 2018 |

Ikura, cos’è e come si usa il pregiato caviale dell’Alaska

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Scopriamo insieme tutto sull’ikura, cos’è e come si usa il pregiato caviale dell’Alaska che fa concorrenza al classico caviale che conosciamo. Ecco quello che c’è da sapere!

L’ikura dell’Alaska è un pregiato caviale di salmone che viene utilizzato nella cucina nipponica come guarnizione di piatti a base di pesce, come il sushi.

Cos’è l’ikura? Si tratta delle uova del salmone selvatico dell’Alaska e sono ricche di nutrienti e proprietà benefiche per il nostro organismo. Esse infatti contengono vitamine del gruppo B e D, proteine di alta qualità e digeribilità, omega 3 e minerali, tra cui il selenio, grande alleato di salute per le sue notevoli proprietà antiossidanti.

L’aspetto dell’ikura è simile al caviale di storione nella forma ma molto diverso nel colore. Il caviale di salmone dell’Alaska, infatti, ha un colore rosso acceso che tende all’arancione, dall’aspetto leggermente trasparente e uniforme nella parte esterna e con una consistenza interna molto simile al miele.

A differenza del caviale di storione, il caviale di salmone non subisce alterazioni se viene surgelato, sia nel sapore che nel colore. Di solito viene commercializzato non pastorizzato e congelato in contenitori di plastica; se invece viene pastorizzato allora il prodotto viene venduto in barattoli di vetro. La pastorizzazione avviene per aumentare la sua vita utile, senza modificarne il gusto del prodotto ma rendendolo appena più morbido e con un aspetto meno brillante.

L’utilizzo dell’ikura in cucina può essere dei più vari e si va dalle guarnizione di piatti di pesce giapponese, come gunkan, temaki o rolls con salmone affumicato, a creazioni originali con un tocco internazionale, come il risotto con agrumi, granchio reale e ikura dell’Alaska dello chef famoso in tutto il mondo Danilo Angè.

Sono molti oggi gli chef stellati che amano utilizzare il caviale rosso di salmone come valido e ottimo sostituto del caviale tradizionale. Un ingrediente pregiato assolutamente da provare!

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche