14 Settembre 2019 |

Come eliminare il sale e fare una dieta iposodica senza rinunciare al gusto

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Erbe fresche e spezie perfette per sostituire il sale

Hai il terrore di mangiare solo pietanze insipide? Ti sbagli, ah! se ti sbagli

E’ possibile cucinare senza sale senza rinunciare al sapore? E’ possibile Ebbene sì! Prima di tutto per seguire una dieta iposodica è bene scegliere sempre alimenti freschi e mai già precotti o cotti. Il sodio è un minerale importante che svolge molte funzioni essenziali nel tuo corpo.

Si trova naturalmente in alimenti come uova e verdure ed è anche un componente principale del sale da cucina (cloruro di sodio). Sebbene sia vitale per la salute, il sodio è talvolta limitato in determinate circostanze.

Ad esempio, una dieta a basso contenuto di sodio è comunemente prescritta a persone con determinate condizioni mediche, tra cui insufficienza cardiaca, ipertensione e malattie renali.

Quanto sale assumere ogni giorno

Sebbene ci siano variazioni, l’assunzione di sodio viene generalmente mantenuta a meno di 2-3 grammi al giorno, ossia un cucchiaino.

Gli alimenti freschi contengono sale

I tagli freschi di carne di manzo, pollo o maiale contengono sodio naturale, a differenza della carni lavorate come salumi o affettati che contengono anche sodio aggiunto.

Quindi in una dieta iposodica sono presenti anche verdure e ortaggi e frutta sempre e rigorosamente fresca e di stagione da insaporire con erbe fresche tritate come rosmarino, salvia, timo, prezzemolo, cipolla, sedano, carota ecc. ecc. oppure spezie come pepe, curcuma, cannella, chiodi di garofano, noce moscata ecc. ecc.

Aggiungere una goccia di aceto o limone nella preparazione di pietanze come la zuppa, riso, verdure, pesce o dopo la cottura senza sale, per esaltare il sapore naturale degli alimenti senza che il cloruro di sodio prevalga e prima di abituare il palato.

Eh sì perché la questione senza sale si risolve in un paio di settimane, tanto occorre al palato e al tuo organismo per riconquistare il sapore naturale del salato, cioè per apprezzare il gusto naturale degli alimenti senza che sia aggiunto sale.

Cucinare la pasta senza sale? Ovvio, sì

E per non salare la pasta? Basta aggiungere in cottura un mazzetto di aromi: sedano, prezzemolo, fette di cipolla. Provate e fateci sapere.

Marinare i cibi come petti di pollo o bistecche di maiale nel succo di limone, succo d’arancia o vino permette di eliminare il sale in cottura.

Leggi: Come si prepara una marinata

Come cuocere la carne senza sale ma saporita

Utilizzare le spezie per cuocere i cibi: cipolla, aglio, pomodoro secco, peperoni tritati, basilico, origano, buccia d’arancia, timo, aneto, semi di senape, prezzemolo, pepe limone, sedano, cumino e coriandolo sono spezie sane e salutari.

In particolare le spezie si possono usare per cuocere senza sale le carni in questo modo:

Manzo cotto senza sale: foglia di alloro, maggiorana, noce moscata, cipolla, pepe, salvia, timo
Maiale cotto senza sale: aglio, cipolla, salvia, pepe, origano
Vitello cotto senza sale: foglia di alloro, curry, zenzero, maggiorana, origano
Pollo cotto senza sale: zenzero, maggiorana, origano, paprica, rosmarino, salvia, dragoncello, timo

Vegetariani, la dieta senza sale ma non insipida

E per i vegetariani le spezie sostituiscono il sale in cucina in questo modo:

  • Carote senza sale: cannella, chiodi di garofano, maggiorana, noce moscata, rosmarino, salvia
  • Fagiolini e verdure verdi cotte senza sale: aneto, curry in polvere, succo di limone, maggiorana, origano, dragoncello, timo, cipolla, pepe
  • Piselli senza sale: zenzero, maggiorana, cipolla, prezzemolo, salvia
  • Patate senza sale: aneto, aglio, cipolla, peperoncino, prezzemolo, salvia.

 

La ricetta furba: come fare il sostituto del sale in casa

Preparate un buon sostituto del sale fatto in casa con i seguenti ingredienti essiccati:

  • 1 cucchiaino di pepe nero macinato
  • 1 cucchiaino di timo
  • 1 cucchiaino di salvia
  • 1 cucchiaino di prezzemolo
  • 1 cucchiaino di maggiorana
  • 1/2 cucchiaino di pepe di Caienna
  • 1 cucchiaino di macis
  • 1 cucchiaino di basilico
  • 1 cucchiaino di cipolla in polvere
  • 1 cucchiaio di aglio in polvere

Mescolate il tutto e avrete un perfetto aiuto anti-sale in cucina per insaporire i piatti e cucinare senza sale.

 

Infine, si sa, dopo gli insaccati, forse più facili da evitare, i formaggi sono ricchi di sodio nascosto e quando cuciniamo una pietanza apparentemente innocua rischiamo di aggiungere sale proprio con la spolverata di formaggio.

Se amate usare il formaggio in cucina, perciò, optate per mozzarella fresca o formaggi a basso contenuto di sodio come la ricotta non salata.

 

Potrebbe interessarti anche