13 Settembre 2016 |

Come fare una chiffon cake, consigli e trucchi per un risultato perfetto

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Scopriamo insieme come fare una chiffon cake, i consigli e i trucchi per un risultato perfetto. Ecco come ottenere il famoso ciambellone americano, rendendolo sofficissimo e ideale per chi ama coccolarsi con un dolce a colazione o a merenda.

Se siete stanche della solita ciambella, potete provare un’ottima ricetta di un ciambellone soffice che arriva da lontano ma molto semplice da realizzare e gustosissimo: avete mai sentito parlare della chiffon cake? Si tratta di un dolce americano caratterizzato dalla sua immensa sofficità che lo rende un dolce ideale per la colazione o per la merenda, magari accompagnato da un tè o da un caffè.

La tradizione vuole che la ricetta abbia origine in California negli anni Venti e che oggi sia una delle torte più amate negli Stati Uniti e che, con il tempo, sia stato proposta con moltissime varianti, tra cui ricordiamo quella al limone, al caffè, variegata al cioccolato, alla menta e all’arancia.

Per preparare una chiffon cake perfetta, però, dovete fare molta attenzione allo stampo che usate perché, trattandosi di una ciambella molto alta, lo stampo della chiffon cake deve essere particolare. Si tratta, infatti, di uno stampo tondo, alto, con un tubo al centro in grado di far crescere la torta facendola rimanere soffice. Per questo viene anche fatta raffreddare a testa in giù, sollevata con gli appositi piedini di cui è provvisto lo stampo.

Per iniziare vi proponiamo la ricetta base per preparare la chiffon cake che poi, quando avrete preso la mano, potrete modificare a piacere grazie all’aggiunta di alcuni ingredienti per renderla ancora più buona e originale, provando anche a farcirla con uno o più strati di una crema al burro, al cioccolato, al limone o con una marmellata.

Ricetta base Chiffon Cake

Ingredienti:

  • 250 gr di farina 00
  • 6 uova a temperatura ambiente
  • 200 gr di zucchero
  • 100 ml di olio di semi
  • 50 ml di acqua naturale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Iniziate a preparare la chiffon cake separando gli albumi dai tuorli in due ciotole distinte. Nella ciotola in cui avete messo i tuorli aggiungete la farina, il lievito, lo zucchero, l’olio di semi e l’acqua e amalgamate bene gli ingredienti. A questo punto, montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e il cremor tartaro, poi uniteli al resto dell’impasto e mescolate il tutto molto delicatamente.

Versate il composto ottenuto nello stampo per la chiffon cake, senza imburrarlo e infarinarlo. Cuocete la torta per i primi 30 minuti in forno a 160°C, poi alzate la temperatura a 180° e cuocete per altri 20 minuti. Una volta trascorso il tempo necessario togliete la torta dal forno, capovolgetela sugli appositi piedini e lasciatela raffreddare così per circa un’ora.

Ora, potete togliere la chiffon cake dallo stampo utilizzando una spatola e potete servire decorando il ciambellone con una spolverata di zucchero a velo o con una glassa a piacere. In alternativa, potete tagliarla a metà o in tre parti e farcirla con una crema aromatizzata.

Leggi anche:

Claudia S.