Fantasie di salse per verdure crude in pinzimonio

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Carote, finocchio, sedano, cetrioli, peperoni, pomodori, zucchine crude, cipollotti, cuori di carciofo, ecc., sono solo alcuni degli ortaggi che potete tagliare, a dadini o alla julienne (come preferite), e gustare con queste salse per pinzimonio che vi proponiamo qui. Il pinzimonio, generalmente, indica una salsina composta da un mix d’olio extravergine d’oliva, sale, pepe nero (o bianco) ed, eventualmente, aceto o limone (per chi lo gradisca), preposta ad intingervi verdure crude accuratamente lavate e tagliate a listarelle sottili o a pezzetti cuboidali. In alcuni paesi, il classico pinzimonio assume una connotazione ancor più gustosa: il mix di olio, sale e pepe viene sostituito con maionese o salsa allo yogurt, spesso mescolata con prezzemolo. Noi abbiamo pensato a delle varianti ancora più “alternative” del solito pinzimonio.

Salsa di peperoni e caviale di melanzane

Ingredienti

(per 4 persone)

Per la salsa di peperoni

  • 3 peperoni rossi medi
  • 4 filetti di acciughe sott’olio
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di foglie di timo
  • 10 foglie di menta
  • 1/2 spicchio di aglio
  • sale fino q. b.
  • pepe verde pestato

Per il caviale di melanzane

  • 1 melanzana media
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 1 pomodoro maturo
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • sale fino q. b.

Preparazione

  1. Lavate i peperoni, asciugateli
  2. Adagiateli su una placca
  3. Infornateli e grigliateli 15 minuti
  4. Lasciateli intiepidire, eliminate la buccia e i semi
  5. Tagliateli a listarelle con un coltellino
  6. Scaldate l’olio in una padella antiaderente
  7. Trasferitevi i peperoni grigliati, unite l’aglio sbucciato e le acciughe
  8. Insaporite con sale e pepe
  9. Cuocete 5 minuti, unite le foglie di timo e menta pulite
  10. Frullate fino a ottenere una salsa omogenea
  11. Scaldate il forno a 220°
  12. Lavate e asciugate la melanzana
  13. Eliminate il picciolo, bucherellatela con una forchetta
  14. Infornate per circa 25 minuti
  15. Lasciatela raffreddare, sbucciatela e schiacciatela con una forchetta
  16. Lavate e asciugate il pomodoro, eliminate la buccia e i semi
  17. Tritatelo finemente con il 1/2 spicchio di aglio
  18. Lavate le foglie di basilico, asciugatele e riducetele a listarelle
  19. Scaldate l’olio in una padella antiaderente
  20. Unite il trito di basilico, la melanzana e il sale, cuocete 5 minuti mescolando.

Salsa di prezzemolo verde e pesto di rosso pomodoro

Ingredienti

(per 4 persone)

Per la salsa verde

  • 350 g di prezzemolo tritato
  • 6 acciughe sott’olio
  • 1 cipolla piccola
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 cucchiai di capperi dissalati
  • 4 cucchiai di aceto bianco
  • 100 ml di olio extravergine d’oliva

Per la salsa rossa

  • 1 peperone rosso
  • 1 cipolla piccola
  • 4 pomodori pelati
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di chili in polvere (lo trovate in negozio, nell’espositore delle spezie)
  • sale fino q. b.

Preparazione

  1. Sbucciate l’aglio e la cipolla: sminuzzateli
  2. Versateli nel frullatore
  3. Unite il prezzemolo pulito, le acciughe, il trito, i capperi e l’aceto
  4. Frullate aggiungendo l’olio a filo per ottenere una crema liscia e omogenea
  5. Lavate il peperone e asciugatelo
  6. Eliminate il picciolo, i semi, i filamenti interni e tagliatelo a listarelle
  7. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente
  8. Scaldate l’olio in una padella antiaderente
  9. Unite la cipolla, il peperone tagliato, i pelati, il chili e il sale
  10. Mescolate con un cucchiaio di legno per amalgamare bene gli ingredienti
  11. Coprite la padella e cuocete 30 minuti circa a fuoco vivo
  12. Frullate la salsa con un frullatore a immersione.

Potrebbe interessarti anche