15 Giugno 2016 |

Amore ed eros, alla scoperta della sonnofilia o sindrome della bella addormentata

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
sonno

Alla scoperta della sonnofilia, conosciuta anche come sindrome della bella addormentata. Si tratta di una perversione di chi si sente attratto da un partner che al momento si trova in uno stato di incoscienza, come quando una persona dorme.

Si chiama sonnofilia ma viene comunemente definita sindrome della bella addormentata ed è una vera e propria patologia che si caratterizza per una forte attrazione sessuale verso una donna che dorme, ma in generale nei confronti di qualcuno che si trova in uno stato incosciente (potrebbe anche essere un uomo).

In quanto patologia, la sonnofilia rientra nella categoria delle parafilie, stiamo quindi parlando di perversioni sessuali legate a qualche fantasia, quindi comportamenti sessuali che si attivano in circostanze molto particolari, ben oltre le situazioni consuetudinarie. Insomma, atteggiamenti che non sempre sono sani, anzi, non lo sono quasi mai e in qualche caso possono anche rivelarsi pericolosi per il partner.

In realtà la sonnofilia è più una forma di eccitazione mentale: il soggetto che ne soffre prova attrazione solo per le persone che dormono o sono in stato di incoscienza, senza però desiderare di avere un vero e proprio rapporto.

Questo tipo di perversione è diffusa soprattutto in Giappone, dove esistono tantissimi locali specializzati in questo genere di pratiche e in cui lavorano prostitute che si lasciano toccare dai partner mentre fingono di essere addormentate. Non c’è di fondo alcun tipo di violenza, perché il partner in realtà è consapevole e concorde; è per così dire un soggetto passivo che si presta alle fantasie del compagno. Anzi, in molti casi tutto finisce con la fase delle carezze, quasi mai segue un vero e proprio rapporto sessuale.

LEGGI ANCHE:

Parafilie, da innocenti fantasie a vere e proprie perversioni sessuali

Fantasie sessuali maschili, ecco cosa sognano gli uomini

Potrebbe interessarti anche