28 Settembre 2017 |

Vaccino e cortisone che faccio?

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Domanda

Salve Dott. Ferrando,
mio figlio affetto da Pfapa dall’età di 12 mesi ad oggi ( 3anni) si accinge a fare la prima dose di vaccino Mprv, volevo chiederle quanto tempo deve aspettare dalla somministrazione del cortisone (sintredius 1 fiala per 2 giorni) per un attacco fino a quando possa fare il vaccino? Ed eventualmente ci fosse un attacco subito dopo il vaccino come devo comportarmi visto che l’unico rimedio alla febbre è il cortisone e gli antipiretici non la abbassano di molto ? (sapendo anche che è controindicato in caso di vaccino) La ringrazio in anticipo qualora volesse darmi il suo parere. Saluti
Maria

Risposta

Cara mamma
Nelle linee guida ministeriali “Controindicazioni alle vaccinazioni” viene scritto di aspettare per terapie ad alti dosaggi (superiori a 2 mg/Kg al giorno) per periodi superiori a 7 giorni (negli USA è superiore a 2 settimane).
Quindi nessun problema ma, non conoscendo il bambino, chieda in ogni modo al suo pediatra
Un Cordiale saluto
Alberto Ferrando