15 Marzo 2017 |

Aumento di peso e farmaci influenzali

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Domanda

Gent.ma Dottoressa,
scrivo per un parere in merito ad una situazione che puntualmente si ripresenta nella stagione invernale,in seguito ad episodi influenzali (tutti piuttosto seri) e per guarire dai quali sono costretta ad assumere cortisonici (bentelan) antiinfiammatori (Morniflu) e mucolitic (fluimucil). Pur avendo ottenuto la guarigione subentra uno stato di malessere fastidioso dovuto ad esofagite da reflusso,gastrite e soprattutto aumento di peso (2 kg) che, nonostante dieta ed attività fisica,non riesco a smaltire,accompagnato da forte ritenzione idrica, che nemmeno l’assunzione di qualche diuretico (moduretic) riesce a contrastare. Bevo tantissimo,ma risultati….zero.Cosa posso fare per ritornare alla condizione pre-influenza?Premetto che ho 52 anni,in menopausa da 4, alta 155 cm e peso(prima dell’ evento descritto) 53 kg. Il disagio,la sensazione di gonfiore sono forti.Ringrazio anticipatamente per l’attenzione e la risposta.
Isabella

Risposta

Buonasera, la gastrite, il reflusso ed eventualmente il colon irritabile tante volte sono dovuti ad un dismicrobismo intestinale. Un’alterazione a carico del microbiota può portare ad un abbassamento delle difese immunitarie e anche a disturbi gastrointestinali. Le consiglio di effettuare un’esame sulla disbiosi intestinale e seguire uno schema dietetico per migliorare i sintomi intestinali, con l’aiuto di un nutrizionista.