13 agosto 2018 |

La top 10 dei migliori libri sul nuoto

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
libri sul nuoto

I libri sul nuoto racchiudono autobiografie, narrativa, manuali e storie brevi, tutte incentrate sulla bellezza di questo meraviglioso sport.

Se amate questa disciplina sportiva o volete conoscerla meglio, scoprendone anche i protagonisti, i libri sul nuoto sono un ottimo modo per approcciare a questo sport in modo teorico ma al contempo completo.

Scopriamo insieme quali sono i 10 libri sul nuoto da non perdere per appassionarsi ancora di più e scoprire al meglio tutto ciò che riguarda questa disciplina!

L’ombra del massaggiatore nero

L’ombra del massaggiatore nero di Charles Sprawson racconta un viaggio attraverso i secoli, alla scoperta del nuoto e del rapporto che le civiltà e le diverse culture hanno avuto con l’acqua. Il nuotatore viene celebrato in queste pagine, rievocando le imprese memorabili di Byron e di Shelley, toccando anche la storia del nuoto dal tempo dei Greci e dei Romani fino ad arrivare ai giorni nostri.

Il peso dell’acqua

Il peso dell’acqua di Gregorio Paltrinieri è un’autobiografia che racconta il difficile percorso che ha avvicinato il nuotatore ai Giochi Olimpici di Rio. Racconta la sua vita di sacrifici e di grande passione, ma anche il duro lavoro che sta dietro ogni vittoria, così come il peso di non poter deludere le aspettative proprie e altrui.

Nuotare. Perché amiamo l’acqua

Il libro Nuotare. Perché amiamo l’acqua di Lynn Sherr si interroga su cosa ci spinge in modo improvviso e irresistibile a tuffarci nell’acqua. O perché rimaniamo incantati nel guardare il mare, o ancora qual è la magia senza tempo che ci avvolge quando siamo in acqua. Si tratta di una lettera d’amore indirizzata al suo sport preferito, con lo scopo di rispondere alle più interessanti domande legate al nuoto e a tracciarne una storia culturale.

Il mio stile libero

Il mio stile libero di Federica Pellegrini racconta il suo approccio al nuoto e la sua filosofia sportiva. Il libro fa comprendere come attraverso questo sport, a qualsiasi livello di pratica, si possa raggiungere una bellissima armonia con il mondo. Inoltre affronta anche la tecnica di base, come la corretta posizione in acqua, la respirazione, la virata, la rotazione del corpo, la bracciata e la posizione sul blocco per effettuare il tuffo di partenza. All’interno c’è anche un lato leggero e glamour che spazia dalla scelta del costume e degli occhialini alle piccole scaramanzie adottate prima di ogni gara, fino alla scelta della musica per godersi le emozioni.

Il nuotatore

Il nuotatore di John Cheever è uno dei libri sul nuoto da non perdere, poiché consiste in una raccolta di quattordici racconti in cui emerge il delicato infrangersi della società delle apparenze. Declinato in quattro volumi, si tratta di racconti scritti da un grande maestro del Novecento ed è l’occasione per scoprire uno dei più apprezzati cantori della borghesia americana, vincitore del premio Pulitzer e ispiratore di numerosi film e serie cult, tra cui Mad Men.

No Limits

Il libro No Limits di Michael Phelps racconta la storia del campione di Baltimora, partendo dai primi allenamenti in piscina alle otto finale dei Giochi Olimpici di Pechino. Qui Phelps svela i segreti che lo hanno reso il nuotatore più forte di sempre, raccontando anche aneddoti interessanti.

L’arte di saper nuotare

L’arte di saper nuotare di Carola Barbero è un libro diviso in otto capitoli, che consistono in otto meditazioni su alcuni elementi fondamentali che contraddistinguono il nuoto: le Acque, il Tuffo, l’Apnea, i quattro stili e il Traguardo. Il libro è scritto con uno stile semplice e un’andatura decisa che fa scoprire al lettore una serie di curiosità sul nuoto e sulla sua storia.

L’ultima bracciata, Brema

L’ultima bracciata, Brema di Francesco Zarzana racconta una degli episodi più tristi della storia del nuoto. Il 28 gennaio 1966, alle 18.51, l’aereo Lufthansa con a bordo alcuni nuotatori della nazionale italiana di nuoto diretta al meeting di Brema, si schiantò durante l’atterraggio presso l’aeroporto di Brema. Il libro è una fedele ricostruzione del nuoto italiano degli anni ’60.

Che tuffo, la vita!

Che tuffo, la vita! di Tania Cagnotto è uno dei libri sul nuoto che ha per protagonista una vera fuoriclasse. Si tratta dell’autobiografia della tuffatrice che ha sempre guardato la piscina dall’alto di un trampolino. In queste pagine Tania racconta la sua vita, partendo dagli esordi per arrivare ai grandi successi mondiali.

La ragazza del mare

La ragazza del mare di Stout Glenn racconta la storia della donna che ha conquistato la Manica a nuoto. In quei trenta chilometri d’acqua la nuotatrice deve sfidare la battaglia tra il Mare del Nord e l’Atlantico, facendo i conti con le maree, le correnti e le condizioni atmosferiche mutevoli.

Leggi anche:

Claudia S.

Potrebbe interessarti anche