26 Ottobre 2015 |

Credenze di design, le più belle per arredare con stile la tua casa

di Elisa Malizia

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Credenze di design, lo stile moderno reinventa un pezzo immancabile nell’arredamento classico “della nonna”, dando a questo componente d’arredo un aspetto adatto ad ogni stile e gusto. Le credenze di design sono perfette per gli appartamenti di città e permettono di recuperare un contenitore importante senza, però, dare un aspetto vecchio e superato gli ambienti.

Ci sono dei pezzi d’arredo ormai quasi del tutto abbandonati perché, negli spazi ristretti degli appartamenti moderni, si tende a dare risalto ad altri componenti che appaiono più necessari. Uno di questi arredi è senza dubbio il comodino, lasciato da parte ingiustamente nelle moderne camere da letto, ma anche la credenza sembra un pezzo d’arredo ormai superato. La credenza della nonna, quella piena della cristalleria che non doveva mai essere toccata, con i vetri coperti dai centrini lavorati a mano, è sicuramente un componente d’arredo superato e poco adatto ad un ambiente moderno ma, a ben pensarci, era un mobile che poteva contenere molto, e questa caratteristica non passa mai di moda perché le case sono sempre ingombre di oggetti.

Le credenze moderne, di design vi permettono di recuperare un importante contenitore, senza però dare un aspetto vecchio agli ambienti. Le linee bombate e i toni più scuri sono perfette nelle case arredate in stile classico, mentre quelle più lineari, pulite, lucide, fanno splendida figura in una casa contemporanea. Madie dalla forma quadrata e credenze perlopiù basse sono componenti d’arredo molto usati dai designer moderni perché sono molto versatili: possono essere adattate al salotto o all’open space, oltre che nelle cucine abitabili e nelle camere da letto. I materiali utilizzati per costruire le credenze di design sono sempre all’avanguardia e anche il legno classico, come frassino e noce, viene lavorato in modo da diventare innovativo e unico, come ci si aspetta da un componente d’arredo di design. Sono ormai rare le credenze propriamente dette, quelle alte e massicce, ma chi ha una bella collezione di cristalleria e vuole mostrarla può senz’altro trovare una credenza con i vetri che possa far risaltare le trasparenze dei cristalli.

Esistono anche credenze sospese, appese alla parete in varie altezze, a seconda delle esigenze; altre credenze sono composte da più pezzi, con una parte bassa da poggiare sul pavimento e una da appendere, oppure strutturate su tre o quattro diverse colonne che presentano tutte le stesse misure. In questo caso, l’effetto scacchiera che si può creare con i diversi scomparti delle credenze è già di per sé un tocco originale. Come detto, la credenze di design moderno possono essere inserite facilmente e con gusto anche in un ambiente arredato in stile classico: seguendo semplici regole è possibile arricchire uno stile classico con pezzi d’arredo più moderni, così come è altrettanto originale rendere unico un arredo moderno inserendo pezzi d’antiquariato.