Lavare i cuscini, tutti i consigli e le dritte per non rovinarli

di Danila

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

 Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla pulizia e la manutenzione dei guanciali in gommapiuma, schiuma e lana

Lavare i cuscini apparentemente non è un’impresa facile, non a caso li laviamo decisamente molto meno rispetto alle lenzuola, e la cruda verità è che molte di noi non li hanno mai lavati.

“Perché, i cuscini si possono lavare?” Assolutamente sì! Vediamo insieme come lavare i cuscini di casa senza rovinarli.

[amazon_link asins=’B0041LQ3DW,B07QZ32MGB,B00CGW53U2,B07W8JP9PT,B01LXJCD9V,B01LD5N3K4′ template=’ProductGrid-DC’ store=’donnaclick-21′ marketplace=’IT’ link_id=’e1be9c79-518e-4771-b3a1-ac21b89eef9a’]

Ogni quanto lavare i cuscini

In media, a meno che non sia accaduto qualche piccolo incidente domestico e non siate allergici alla polvere, i cuscini si possono lavare anche soltanto due volte l’anno. Ma la prima di infilarli compulsivamente dentro l’oblò controllate le etichette dei vostri cuscini e accertatevi che effettivamente possano essere lavati in lavatrice.

E se l’etichetta non c’è più? Se volete comunque rischiare potete lavarli  impostando un ciclo a caldo ma delicato, a cui, per abitudine, sarebbe opportuno far seguire anche un risciacquo in acqua fredda in modo tale che siate sicure che il detersivo sia stato totalmente eliminato.

Se temete di rovinarli evitate di appesantire troppo il carico: lavate due cuscini alla volta senza centrifuga, utilizzando un detersivo per lavatrice liquido, non in polvere.

[amazon_link asins=’B07D365WZ1,B0787XPKMP,B076H6YFJ3,B07RQ4QSNF,B07L93RLPL,B00AGDT6A6,B074CJ1PLB,B07G4GBCFV,B01MDM04LM’ template=’ProductGrid-DC’ store=’donnaclick-21′ marketplace=’IT’ link_id=’45829324-69f9-491d-9d2d-a92f14db9c6c’]

Come lavare i cuscini in gommapiuma

I cuscini di gomma piuma non possono essere lavati in lavatrice, al limite potete togliere la fodera e lavare quella e poi pulire il cuscino utilizzando un’aspirapolvere, e spirando da entrambi i lati. Se la gommapiuma del cuscino appare visibilmente macchiata potete utilizzare un panno bagnano e un detergente delicato, anche uno shampoo, ma ricordatevi di lasciare il cuscino all’aria ad asciugarsi completamente. Se avete un balcone o un giardino, provate a lasciatelo  al sole tutto il giorno.

Come lavare i cuscini in schiuma

I cuscini di ultima generazione, quelli in schiuma per capirci, di solito includono anche le istruzioni per il lavaggio a mano, ma non stendeteli alla maniera classica perché la schiuma quando si bagna tende a diventare pesantissima e rischiate di strappare il cuscino.

Come lavare i cuscini in lana

Se invece  possedete ancora i vecchi cuscini in lana, allora potete infilarli in lavatrice senza grosse difficoltà, ma ricordatevi di chiudere ogni cuscino dentro una sacca, quelle che si utilizzano per i capi delicati in lavatrice. Impostate un ciclo di lavaggio delicato e la centrifuga a 600 giri. Il cuscino andrà poi aperto e la lana sparpagliata sullo stendino in modo tale che possa asciugarsi al sole abbastanza velocemente. Se proprio non trovate le etichette e non sapete neppure di che materiale sono fatti i vostri cuscini, per questa prima volta portateli in lavanderia e chiedete consiglio per i lavaggi successivi.

 LEGGI ANCHE:

10 cose della casa che non pulisci in modo corretto

Pulizie senza sapone, ecco i casi in cui possiamo farne a meno