Arredare un balcone piccolo, trucchi e consigli [FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Se il vostro cruccio è “come arrederò questo piccolo balcone a tratti insignificante?”, beh sappiate che le soluzioni salvaspazio per balconcini sono ciò che fa per voi!


Il balcone è un piccolo giardino sospeso. A patto che sia solido e ben costruito perciò potete metterci dell’arrendamento funzionale e simpatico.

Prima regola dunque: mettete mobili leggeri… è pur sempre un balcone. Vimini, tavolo e sedie a fasce di legno colorato, resina, metallo tubolare da giardino, sono tutti materiali che fanno al caso. Ovviamente, poi, essendo un piccolo ambiente, è sempre meglio lasciare lo spazio per muoversi. Alcuni designer hanno creato dei tavolini da appendere alla ringhiera del balcone: pensateci.

Seconda regola: le piante sono favolose sul balcone, è vero, ma non sono tutte adatte, soprattutto perchè molte sporcano da morire. Scegliete perciò le piante da balcone resistenti al sole.

Terza regola: coprite dal sole. Tende da giardino, coperture, piccoli gazebo e ombrelloni sono necessari per coprire noi stessi e i mobili dai raggi solari; pena la sverniciatura immediata e l’ossidazione dei nostri bei accessori d’arredo.

Quarta regola: l’illuminazione da giardino è ciò che si addice ai balconi: si al led e alle lanterne.

Quinta regola: controllate il colpo d’occhio finale. Sebbene il vostro balcone possa sembravi, a fine lavoro, ben arredato, non sempre dall’esterno può apparire così. Ad esempio, se avete un affaccio su una strada dovrete accertarvi che ciò che avete esposto sia gradevole all’occhio e al condominio. Una buona soluzione per ripararvi dagli sguardi indiscreti sono gli ombreggianti che potete utilizzare per ricoprire inferriate e zone esposte.

Potrebbe interessarti anche