Colori per le pareti di casa, come scegliere i più adatti

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Appendere i quadri

Ogni stanza ha la sua destinazione d’uso, dunque deve avere i suoi arredi dedicati. Lo stesso principio vale per il colore delle pareti, troppo spesso relegato a scelta di contorno e non ben ponderato. In realtà, il colore delle pareti riesce a cambiare in maniera decisiva l’atmosfera di una stanza, quindi sceglierlo con cura è molto importante.


I colori delle pareti vanno scelte in base al colore degli arredi, per non creare fastidiosi effetti di disarmonia cromatica. Potete scegliere di intonare il colore delle pareti alle tappezzerie (per esempio, divano beige e pareti giallo brillante o arancione), oppure potete creare dei contrasti armonici, come il classico bianco e nero, perfetto per  una casa arredata con stile minimal e moderno.

Ogni ambiente ha i suoi colori adatti, in base all’uso che se ne fa; una zona giorno può essere allegra e accogliente, dunque si possono scegliere colori caldi come l’arancione, le sfumature più tenui del rosa, il giallo, il beige brillante e tutti i toni pastello. La cucina, altra zona di incontro e convivialità, è perfetta in colori vivaci, come il verde mela o il turchese.  Il bagno può essere lasciato bianco, specialmente se non è molto ampio: i colori chiari, infatti, danno un’illusione ottica di dilatazione degli spazi.

Le camere da letto, invece, hanno bisogno di pareti con colori che ispirino calma, tranquillità e riposo; le zone relax dovrebbero avere pareti dai toni pastello, come il celeste e il color crema, ma anche cipria e pesca, per un tocco più femminile. Stesso discorso per le stanze dei bambini, dove è meglio non optare per un rosa squillante e un blu profondo, ma prediligere le nuances tenui e il bianco, arricchiti da disegni e decorazioni in contrasto.

E’ una buona scelta quella di dipingere una sola parete di ogni ambiente con un colore predominante, e lasciare le altre più neutri, dove il colore principale dell’ambiente potrà essere richiamato da dettagli decorativi o dai quadri, accessorio d’arredo molto utile per decorare le pareti senza dover dipingere tutta la stanza.

Potrebbe interessarti anche