Pulire i pavimenti in cotto, suggerimenti e consigli

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Il pavimento in terracotta, o anche detto comunemente cotto, è un tipo di pavimento particolarmente delicato.


Bellissio da vedere, comodo da vivere, è ideale per arredare la casa in stile country; il cotto esiste in tantissime varianti, venature e colori come ad esempio il rosato, dall’impasto fine ed omogeneo, tipico del cotto toscano.

La sua pulizia, perciò, richiede delle specifiche conoscenze di questo tipo di manufatto.

La caratteristica più importante da conoscere del cotto è il fatto di essere poroso. Poichè viene ottenuto dalla cottura dell’argilla ad altissime temperature, infatti, il cotto è duro ma molto assorbente. Ecco perchè, per pulirlo è bene utilizzare prodotti delicati e non aggressivi, come nel caso della pulizia del pavimento in graniglia.

Eliminare le macchie dai pavimenti in cotto

In particolare, se si devono eliminare delle macchie dal cotto è necessario effettuare una pulizia mirata a seconda del tipo di macchia.

Per le macchie acide e di cibo, sarà necessario ricoprirle di bicarbonato per neutralizzare la componente acida e strofinare con una spugnetta impregnata d’acqua e sapone di Marsiglia.

Nel caso di macchie di olio e di grasso, se ancora fresche, è consigliato intervenire immediatamente applicando subito un pezzo di carta assorbente per evitare che il cotto si danneggi. Se invece non sarà possibile rimuovere subito l’olio, bisognerà ricorrere a dei detergenti specifici.

Pulizia e lavaggio dei pavimenti in cotto

Per quanto riguarda la pulizia ordinaria, invece, si può ricorrere sia all’uso di un prodotto specifico, meglio se differenziato tra cotto di ultima fattura e cotto antico, (chiedete al commerciante di fiducia e in una buona ferramenta).

Se volete, invece, potete utilizzare un prodotto più naturale e fai da te: smiscelate 2 bicchieri di aceto bianco per ogni bicchiere di acqua e qualche goccia di detersivo per i piatti. Molto importante è anche una corretta asciugatura, da effettuare utilizzando un panno morbido rigorosamente asciutto.

Potrebbe interessarti anche