Arredare il terrazzo con gusto, le soluzioni più pratiche[FOTO]

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Siete alla ricerca di soluzioni pratiche per arredarare il terrazzo ma non avete idee? Ve le diamo noi! Ecco qualche consiglio per arredare con gusto il terrazzo, senza rinunciare alla comodità. L’estate è alle porte, terrazzi e balconi diventano una parte importante della casa che può essere sistemata al meglio a seconda delle esigenze.


Ricordatevi, per prima cosa, che il terrazzo non è propriamente una parte a sè rispetto al resto della casa, ma una continuazione della stessa. Va bene arredarlo in modo originale e creativo, ma è consigliabile tenere sempre un filo conduttore con l’arredamento e lo stile dell’abitazione.

La prima considerazione da fare è legata allo spazio: ho un terrazzo grande o un terrazzo piccolo? Lo spazio influenza molto l’arredo perchè permette di capire meglio la funzione che il terrazzo può assumere. Arredare un terrazzo grande significa per esempio creare zone separate adibite al pranzo con tavoli di grandi dimensioni e barbecue in muratura, o zone pensate per il relax con divanetti e poltrone da esterno in vimini o rattan, amaca e vasca da esterno. Posso anche pensare di dedicare una parte alla zona gioco per grandi e piccini con piscina gonfiabile e tavolo da ping pong, o infine decidere di trasformare il terrazzo in un giardino arricchendolo di piante e fiori e lasciandolo abbastanza spoglio di mobilio, giusto il necessario per la lettura di un buon libro all’aria aperta.

Se invece volete arredare un terrazzo piccolo, vi converrà scegliere una funzione principale a cui adibirlo. Noi consigliamo di scegliere o zona pranzo o zona relax che, all’occorrenza, può trasformarsi in altro con la scelta di sedie pieghevoli, sgabelli e tavoli con prolunghe in legno o ferro battuto. Se lo spazio è piccolo puntate molto sulla creatività per arredare, usando materiali di riciclo come i bancali dipinti e decorati con morbidi cuscini. Sbizzarritevi poi con gli accessori così da rendere il terrazzo confortevole e accogliente: candele, lanterne, cuscini tinta unita o fantasia, vasi di fiori e piante colorate.

Scegliete, inoltre, una copertura per terrazzo che sia anche idonea alla zona e all’esposizione in cui vi trovate poichè la copertura serve a ripararvi dal sole troppo forte, ed è quindi fondamentale se il terrazzo è esposto a sud, ma anche dall’umidità e da qualche pioggia improvvisa tipica del periodo estivo. È, inoltre, utile per ripararsi dagli sguardi indiscreti dei vicini e per proteggere gli arredi che, a seconda dei materiali, possono più o meno risentire degli agenti atmosferici. Le coperture possono essere tende da sole estensibili, coperture fisse, semi fisse o removibili, gazebi e pergolati, e devono essere scelte a seconda del gusto, dello stile e dell’utilità.

Un ultimo elemento da consideraare è l’illuminazione del terrazzo: che luci mettere? Anche in questo caso, la scelta delle luci è strettamente connessa alla funzione che il terrazzo deve svolgere: scegliete una luce soffusa con punti luce sul pavimento per creare un’atmosfera rilassante perfetta per i momenti di relax o per un aperitivo serale; optate per una luce più forte, magari a parete o ad energia solare, per la zona pranzo e per il barbecue dove è necessario avere maggior visibilità.

Guardate la nostra gallery e scegliete tra le soluzioni più pratiche quella che fa per voi per arredare con gusto e stile il terrazzo, tenendo conto delle vostre esigenze e della vostra personalità.

Potrebbe interessarti anche