11 cose da non tenere in bagno, dai medicinali al trucco

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Quali sono le cose da non tenere in bagno? Dai medicinali al trucco, sono tante! Del resto, quando si organizza la casa, specie quando si è in più persone, lo spazio può essere anche molto ristretto. Al di là di questo, spesso sono le norme igieniche, a suggerire una determinata condotta. E, allora? Quali sono le cose da non tenere in bagno?

I medicinali

Tra le cose da non tenere in bagno ci sono sicuramente i medicinali. Mai riporli in questa stanza, neppure nei cassetti, dal momento che si tratta di un ambiente umido che può portare anche il medicinale a scadere prima. Su molte confezioni, infatti, c’è scritto che vanno conservati in luogo fresco e asciutto. Seguiamo le prescrizioni: mai i medicinali in bagno!


I gioielli

Tra le cose da non tenere in bagno ci sono anche i gioielli. L’ambiente umido del bagno accelera il processo di ossidazione dei metalli e quindi anche i gioielli – soprattutto quelli di bigiotteria – non vanno mai lasciati in questa stanza.

La biancheria

La conserviamo tutti in bagno, soprattutto gli asciugamani, ma lo spazio non è abbastanza ventilato e il rischio umidità è alto, anche per la biancheria. Se conserviamo la biancheria in bagno, dunque, assicuriamoci che sia ben protetta dal calore dell’umidità.

Il profumo

Sì, è vero con il profumo in bagno ci si prepara più in fretta, ma è controindicato. Perchè? Una volta spruzzato sul corpo, l’umidità del bagno potrebbe accellerare il processo di degenerazione del profumo. Il risultato? La fragranza può cambiare e durare meno. Riponiamolo in camera da letto!

Lo smalto

Tra le cose da non tenere in bagno roviamo anche lo smalto! L’umidità, anche in questo caso, contribuisce ad alterare il colore e la densità del prodotto. Per evitare che diventi pastoso, quindi, conserviamo lo smalto in luogo fresco e asciutto. La cosa migliore è riporlo in frigorifero!

Gli elettrodomestici

Radio, phon e tutti gli altri elettrodomestici sono tra le cose da non tenere in bagno! Anche in questo caso l’umidità potrebbe creare problemi, come l’acqua nel caso di contatto diretto. Evitiamo!

Le creme solari

Anche le creme solari vanno riposte in luogo fresco e asciutto. Il pericolo è che si formi della muffa, che rende la crema inutilizzabile e persino dannosa per la pelle! Meglio riporre le creme solari in un cassetto della camera da letto.

I rasoi

Tra le cose da non tenere in bagno ci sono anche i rasoi: lunghi periodi di esposizione ad ambienti bagnati ed umidi rischiano di ossidarli e creare ruggine. Per lo stesso motivo si consiglia di asciugare sempre bene i rasoi dopo averli utilizzati. In alternativa, in bagno si possono conservare in una scatola di plastica chiusa.

Lo spazzolino da denti

Tra le cose da non tenere in bagno, a sorpresa, troviamo anche lo spazzolino da denti. Strano, ma vero! Diversi studi provano che, per quanto siano buone le nostre abitudini in fatto di cura e igiene del bagno, stiamo comunque favorendo l’accumulo di batteri. Lo spazzolino potrebbe diventare un ricettacolo vero e proprio. Meglio conservarlo in camera da letto.

I preservativi

Mai lasciarli in bagno! Perchè? L’esposizione al caldo e all’umidità, con il passare del tempo, può deteriorare il materiale di cui sono fatti i preservativi e, di conseguenza, ridurne l’efficacia. Facciamo attenzione!

Il trucco

Anche il trucco è tra le cose da non tenere in bagno. L’umidità può danneggiare i tuoi prodotti di bellezza e anche i pennelli, che sono già un rifugio per batteri, germi e a volte anche di muffa. Per prevenire questi danni ricordiamoci di pulire regolarmente i pennelli e di riporre i trucchi in camera da letto.

Leggi anche:
11 cose da non tenere nel portafogli
5 consigli per conservare correttamente i cosmetici

Carmela Giglio

Potrebbe interessarti anche