8 idee per arredare un bagno in stile inglese

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Il bagno in stile inglese ha un fascino intramontabile, fatto di relax, tranquillità, grandi finestre piene di luce e un piacevole silenzio! Ecco come arredarlo.

Se siete stati in Inghilterra e vi siete perdutamente innamorati del bagno in stile inglese, sappiate che per fortuna è facile ricrearne uno anche in casa vostra con queste 8 idee!


Il bagno in stile inglese con la finestra vetrata

Gli inglesi, come si sa, amano avere grandi finestre in ogni stanza. Nel bagno in stile inglese, in particolare, posizionare la finestra proprio sulla vasca da bagno è una chicca di design che permette di arredare correttamente il bagno in perfetto British style. Naturalmente dovete scegliere la finestra giusta!

Pareti del bagno con boiserie

Un vero bagno in stile in inglese raramente avrà pareti bianche o piastrellate fino al soffitto. Gli inglesi, infatti, usano rivestire gli interni delle camere, tra cui anche il bagno, con la boiserie, ossia un rivestimento in legno che arriva circa a metà dell’altezza delle pareti.

La parte restante del muro va rivestita, invece, con carte da parati di colori e fantasie tipicamente British come quelle a fiorellini rosa su fondo avorio o a fasce longitudinali gialle sul fondo amaranto. I colori della boiserie, invece, possono essere molto differenti tra di loro e caratterizzeranno lo stile del bagno inglese nel suo insieme. Si possono scegliere boiserie di legni estremamente pregiati ed eleganti per arredare un bagno posh, oppure legnami più low cost, e pitturarli con tinte country come il  verde pastello, il rosa o il beige. Sbizzarrirsi nell’associazione di boiserie e carta da parati sarà poi l’aspetto più divertente dell’impresa di arredare un bagno in stile inglese!

Sanitari e rubinetterie old fashioned

In un bagno in stile inglese che si rispetti, i sanitari e le rubinetterie non saranno mai moderni, lineari o minimal! Al contrario, devono essere in stile old-fashioned e richiamare un po’ lo stile shabby chic.

Parquet al posto delle piastrelle

Gli Inglesi costruiscono bagni estremamente smart, con materiali versatili e pochissimi fronzoli, trasformando spesso piccoli spazi della casa in bei bagni ottimamente funzionali. Senza lambiccarsi il cervello nell’uso delle maioliche e delle porcellane, ad esempio, utilizzano del buon parquet al posto delle piastrelle, con il risultato di un bagno bello e comodo.

Paralume rudimentale

Anche i punti luce di un bagno in stile inglese assumono un ruolo importante nell’arredo. No alle moderne luci diffuse o nascoste e via libera, invece, a paralumi in tessuto tipo abat-jour, che sono praticamente un must per arredare un bagno in stile inglese! Montati ai lati dello specchio, sono dorati e con la plafoniera nella classica forma di mezzo cono rovesciato.

Tende semplici alle finestre

Come già detto, i bagni in stile inglese richiamano un po’ lo stile campagnolo ottenuto con materiali semplici, più country che urban chic. Per questo motivo, un vero bagno inglese andrà arredato con tendine filtranti, semplici e chiare, fatte di materiali naturali come lino e cotone.

Fiori di campo e piantine

Per arredare un bagno in stile inglese utilizzate piantine, fiori di campo e rose, da sistemare sia sulle mensole sia sui davanzali delle grandi finestre British.

Quadri raffiguranti cani da caccia o cavalli

Infine, se volete dare al vostro bagno in stile inglese un tocco di classe, dovrete appendere alle pareti quadri raffiguranti tipiche illustrazioni inglesi come paesaggi della Gran Bretagna, battute di caccia, cavalli e castelli.

Potrebbe interessarti anche