06 luglio 2018 |

8 usi alternativi dell’aspirina che forse non conoscevi

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Conoscete gli usi alternativi dell’aspirina? Questo farmaco è sicuramente tra i più utilizzati di sempre! Viene assunto solitamente per combattere il mal di testa o per alleviare gli stati influenzali non particolarmente gravi. Non tutti sanno, però, che l’aspirina si può sfruttare anche in tanti altri modi, ad esempio per eliminare i punti neri dal viso o per alleviare i sintomi delle punture di insetto. Ma, quali sono gli altri usi alternativi dell’aspirina? Scopriteli tutti!

Schiarente sulle macchie

Tra gli usi alternativi dell’aspirina, c’è quello schiarente. Per schiarire le macchie causate dal sudore sui vestiti, basta triturare 2 compresse di aspirina e dissolverle in mezzo bicchiere di acqua tiepida. Applicate sui vestiti e poi risciacquate dopo almeno mezz’ora.

Ravvivante i capelli

Per ravvivare il colore dei capelli chiari schiacciate 8 compresse di aspirina in un bicchiere di acqua calda e strofinate poi sui capelli. Lasciate agire per 15 minuti e poi risciacquate.

Antiforfora

Per prevenire la formazione della forfora, macinate 2 compresse di aspirina e aggiungetele alla quantità di shampoo che usate normalmente per lavare i capelli. Risciacquate con abbondante acqua.

Rimuove i calli

Tra gli usi alternativi dell’aspirina i sono anche quelli per il pedicure. Per rimuovere i calli dal piede schiacciate 7 compresse di aspirina e mescolatele con mezzo cucchiaio di succo di limone e mezzo cucchiaio d’acqua. Applicate sui calli e avvolgete il piede in un asciugamano caldo per circa 10 minuti. Infine, usate una pietra pomice per rimuovere i calli e poi risciacquate.

Lenitivo per le punture

Per lenire i sintomi delle punture di insetto basta sciogliere una compressa di aspirina in mezzo bicchiere d’acqua tiepida e poi applicare la soluzione sulla puntura.

Elimina i punti neri

Tra gli usi alternativi dell’aspirina si possono menzionare anche quelli legati alla bellezza del viso. Per eliminare i punti neri, sciogliete una compressa di aspirina in un bicchiere d’acqua, applicatela sul viso prima di andare a dormire e poi risciacquate.

Esfoliante per il viso

Aggiungete due cucchiai di succo di limone a 5 aspirine macinate. Strofinate il composto sul viso pulito e lasciatelo agire per 20 minuti. Massaggiate quindi per almeno cinque minuti e risciacquate. Infine, esfoliate leggermente con un po’ di bicarbonato di sodio e idratate la pelle come di consueto.

Peli incarniti

Tra gli usi alternativi dell’aspirina anche quelli per la cura delle gambe ed in particolare la rimozione dei fastidiosi peli incarniti. Se ne avete qualcuno che non riuscite ad eliminare, procedete triturando un’aspirina a cui aggiungerete un cucchiaino di olio di cocco. Applicate sulla parte da trattare e aspettate che agisca per almeno 15 minuti. Ripetete l’operazione tutti i giorni, finchè il problema non è risolto.

Leggi anche:
5 usi alternativi della candeggina
5 usi alternativi del thè

Potrebbe interessarti anche