Gli errori da non fare quando si arreda la casa in stile industriale

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Avete voglia di cambiare stile alla vostra a casa e vi piace il look dell’industrial style? Attenzione agli errori da non fare quando si arreda la casa in stile industriale! Ecco le regole per non sbagliare.

Lo stile industriale è tra quelli che più vanno di moda in questo momento, soprattutto in caso di ambienti molto piccoli, quindi veri e propri loft valorizzati dalle cucine in stile industriale a cui si abbinano altri pezzi di arredamento un po’ vecchia maniera per rendere più uniforme possibile la zona living. Ma attenzione agli errori da non fare quando si arreda la casa in stile industriale, perché anche un solo oggetto fuori posto può rovinare la visione d’insieme!


Non tutti gli appartamenti sono adatti allo stile industriale

L’industrial chic è senza dubbio lo stile giusto se avete a disposizione un ambiente grande e vi piace uno stile che solo apparentemente è freddo e chirurgico ma che le finiture del mobilio riescono a riscaldare con stile, però è il caso di darvi qualche piccolo chiarimento in merito, per evitare di commettere quegli errori che possono trasformare lo stile della vostra casa senza però dare un’impronta industriale.

L’arredamento in stile industriale, ovvero quello che ricorda le vecchie cucine dei grandi ristoranti ma anche i capannoni dove si lavorano ferro, legno e oggetti di vario genere, deve avere un senso a partire dal contesto. In poche parole è il tipo di appartamento che deve adattarsi a questo stile: non necessariamente la casa deve essere grande, vanno bene anche pochi ambienti, ma devono essere spaziosi sia in lunghezza che in larghezza. L’ideale per l’industrial style senza dubbio è il loft.

La scelta dei colori giusti per l’industrial style

Un errore molto comune di chi tenta di arredare la zona living in stile industriale riguarda la scelta dei colori: dimenticate in questo caso le tonalità calde o quelle pastello perché l’industrial style deve rendere l’atmosfera fredda, così come le nuance devono essere tendenzialmente neutre. I colori dell’arredamento in stile industriale sono il grigio, l’antracite, il nero e tutte le declinazioni del color legno, a cui si aggiungono in relazione al tipo di ambiente anche il ruggine e le varie sfumature del color rame. Quindi se vi piacciono le fantasie, le tonalità calde o i colori accesi, l’industrial style non fa la caso vostro.

I materiali che rendono lo stile industriale autentico

Per arredare la zona giorno in stile industriale, ma anche la camera da letto, bisognerà scegliere con cura anche il tipo di fattura e materiale del mobilio, prediligendo soprattutto i materiali grezzi, quindi ferrosi e legnosi, a cui si aggiungono pelle e cuoio per divani, poltrone e per il letto sommier. Un errore comune in questi casi riguarda proprio la scelta dei mobili, in legno però più in stile shabby chic, stile che con l’industrial style non si sposa affatto. Anche se scegliete il legno per tutti i ripiani dei mobili e della cucina, le finiture dovranno essere grezze e di colore scuro. Se proprio non potete farne al meno del bianco candido dell’arredo shabby potete distribuire in alcune delle stanze di casa, come il bagno o la stanza da letto, piccoli mobiletti bianchi dal design minimale.

Mai esagerare con il restauro: lo stile industriale deve essere vissuto

Il punto di forza dello stile industriale nell’arredamento è il riutilizzo di pezzi originali, proprio quelli che hanno un aspetto trasandato e rovinato. Un errore che tutti commettono è ridare lustro a mobili e accessori che in realtà non hanno alcun bisogno di essere restaurati. Anzi, se siete in cerca di mobili industriali il consiglio è quello di cercarli nei mercatini.

Non mixare stili diversi

L’industrial style è uno di quegli stili dalla forte personalità che apparentemente non ha bisogno di altro, anzi, mescolarlo con pezzi di arredo o accessori di altri stili rischia di rovinare l’insieme. Però per alcuni in effetti rende l’ambiente un po’ troppo freddo, quindi se volete ammorbidirlo dovete inserire in ogni stanza degli accessori che smorzino il rigore dello stile industriale, ma sceglierli con cura, puntando sempre su qualcosa di moderno, neutro e similare.

LEGGI ANCHE:

Tutti i trend arredamento 2018, i colori, le tendenze e gli stili

 

Potrebbe interessarti anche